10 dicembre 2016

Prima Porta – Controlli antidroga dei Carabinieri: in manette due coltivatori di marijuana

I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno intensificato da diversi giorni i controlli del territorio finalizzati al contrasto della produzione e dello spaccio delle sostanze stupefacenti.

Nella sola giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Cassia e quelli della Stazione di Roma Prima Porta hanno arrestato due romani, di 24 e 27 anni, con il pollice verde, scoperti a coltivare piante di marijuana.

Il 24 enne è stato scoperto mentre curava ed innaffiava 12 piante di marijuana, dell’altezza di circa un metro all’interno della sua abitazione. Nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti ulteriori 60 g della medesima sostanza stupefacente, già suddivisa in dosi, 30 g di hashish e materiale vario utile alla coltivazione e al confezionamento dello stupefacente.

Nel corso di un altro blitz, a casa del 27enne, i Carabinieri hanno rinvenuto 9 piante di marijuana dell’altezza di circa 50 cm, nonché tutto il materiale utile a coltivare e confezionare lo stupefacente. Nel corso dell’operazione i militari hanno denunciato a piede libero, per favoreggiamento, la compagna dell’arrestato, una 24enne, romana, che accortasi dell’arrivo dei militari ha raggiunto il terrazzo, dove erano collocate le piante di marijuana, e dopo averne spezzate alcune le ha gettate nelle campagne circostanti.

I arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo, mentre tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it