4 dicembre 2016

Mondiale Supersport – Jacobsen vince la sua prima gara WSS a Sepang

Se il round di Misano aveva ridato forti speranze di titolo a Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse), la gara di Sepang ha visto l’ingresso a pieno titolo, nella battaglia per lo scettro di campione del Mondiale Supersport 2015, di PJ Jacobsen (CORE’’ Motorsport Thailand), vincitore in grande stile della sua prima gara nella competizione. Il pilota americano si fa quindi il miglior regalo possibile per i suoi ventidue anni, che compirà venerdì prossimo, riuscendo in volata lo scontro con Cluzel, dopo essere andato largo all’ultima curva per poi aprire meglio in gas in uscita rispetto all’avversario.

I due avevano preso il largo, a due terzi di gara completati, su Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing), beffato sul traguardo dall’altro pilota ufficiale MV Lorenzo Zanetti, che ha completato il podio. Alla luce dei risultati odierni, Sofuoglu vede il suo vantaggio in vetta ridursi ulteriormente a 13 punti su Cluzel ed a 28 su Jacobsen, con tre gare e 75 lunghezze ancora da assegnare. Il tre volte iridato della competizione non potrà più fare calcoli, in quanto il rivale francese, vincendo tutte e tre le corse, potrebbe laurearsi campione indipendentemente dai piazzamenti di Sofuoglu.

Reduce dalla più che positiva 8 Ore di Suzuka, Kyle Smith (Pata Honda World Supersport) ha chiuso al quinto posto in solitaria e davanti a Roberto Rolfo (Team Lorini Honda), Martin Cardenas e Gino Rea (CIA Landlords Insurance Honda), Christian Gamarino (Team Go Eleven Kawasaki) ed Alex Baldolini (Race Dept. ATK#25).
Fonte: worldsbk.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.