6 dicembre 2016

Formia – On line il portale della “Formia Rifiuti Zero”

Dal 9 luglio è on line il sito della società “Formia Rifiuti Zero”. Uno strumento importante per informare i cittadini su tutto quanto c’è da sapere in tema di rifiuti, igiene e pulizia della città. Per interagire con la società del Comune che dal 1 maggio ha rilevato il servizio gli utenti possono scrivere una mail all’indirizzo info@formiarifiutizero.it o telefonare al numero verde 800911334 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00 (negli altri orari sarà possibile lasciare un messaggio alla segreteria telefonica).

Il sito web dedica un focus specifico alla “raccolta differenziata” e una sezione alla “trasparenza” con la pubblicazione periodica degli atti aziendali. Nell’area “news” trovano spazio gli aggiornamenti sulla fase di costituzione dell’azienda pubblica, ad esempio, i lavori di rifacimento degli spogliatoi e la dotazione di nuove macchine per lo spazzamento e per il lavaggio delle strade.

Sono pubblicate infine le novità sul servizio straordinario per la stagione balneare con le attività di controllo previste dalla Polizia Municipale per contrastare l’abbandono dei rifiuti sulle strade e le scorrette modalità di conferimento differenziato dei rifiuti.

Il sito web è accompagnato da una pagina Facebook – https://www.facebook.com/formiarifiutizero?fref=ts – nata per costituire una comunità di cittadini attivi, impegnata nella promozione delle iniziative di educazione alla sostenibilità.

Nella home page alcune foto ritraggono il Golfo di Formia per sottolineare l’importanza che una corretta gestione dei rifiuti assume anche in termini di valorizzazione del paesaggio. L’obiettivo comune è stimolare un forte senso di collaborazione tra l’azienda e la cittadinanza, gli operatori commerciali, la società civile e i turisti al fine di preservare la bellezza del territorio attraverso comportamenti corretti dal punto di vista ambientale.

Il richiamo alla cooperazione è ripreso esplicitamente dalla missione “un’azienda in comune: pubblica, partecipata e condivisa” che mette in evidenzia sia la scelta dell’amministrazione comunale di fondare un’impresa pubblica (in Comune), sia l’orientamento a creare un forte senso di collaborazione tra lavoratori e cittadini per una gestione partecipata – in comune – del servizio pubblico.

“Il sito – commenta l’amministratore unico della FRZ Raphael Rossi – è la vetrina nazionale del nostro lavoro per valorizzare il territorio di Formia oltre che per costituire uno strumento che garantisca informazione e trasparenza per la cittadinanza. Sul sito vogliamo mettere in comune con altre amministrazioni tutte le procedure e il know how sviluppato durante il percorso di costituzione della Formia Rifiuti Zero, dal piano industrial, alle delibere di affidamento, fino ai bandi per la selezione degli amministratori, in un’ottica di adesione alla filosofia del dato aperto e condiviso”.

A partire dall’autunno, in collaborazione con l’Assessore Claudio Marciano, la Formia Rifiuti Zero intende realizzare una scuola di impresa pubblica, da tenersi in città, per raccogliere le migliori esperienze di gestione sui rifiuti in Italia e creare nel territorio capitale sociale e relazionale.

“Il sito della FRZ – sostiene l’Assessore Marciano – è la piattaforma per il controllo dei cittadini sul servizio. L’azienda pubblica dimostra efficienza se, anzitutto, non ha nulla da nascondere. Sebbene il sito debba ancora essere completato al 100%, sono già disponibili importanti dati sulla raccolta differenziata, le piattaforme di conferimento, il piano industriale e altre voci che disciplinano la gestione della spesa”.

About Giovanni Soldato 2960 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.