8 dicembre 2016

Fiumicino – Metropolitana, gli appuntamenti del week end

Proseguono gli appuntamenti della rassegna Fiumicino Estate. Tanti gli eventi in programma per questo fine settimana che vedrà, tra gli altri, anche un interessante mix di archeologia e musica, archeologia e teatro.
Alla Necropoli di Porto, all’Isola Sacra, ogni sabato di agosto (ad esclusione del giorno 15) dalle ore 18 ogni 40 minuti si svolgeranno le visite guidate all’interno del sito. Un viaggio nel passato, che prenderà il via il 1° agosto, allietato anche da due punti in cui si potrà ascoltare dell’ottima musica classica (prenotazioni al numero 3661510915).
Domenica 2 agosto, invece, appuntamento ai Porti di Claudio e Traiano dove è in programma “Kohlhaas”, il reading di Marco Baliani scritto con Remo Rostagno. Lo spettacolo, a numero chiuso e in programma alle 19.30, verrà preceduto alle 17,30 dalla visita guidata all’area archeologica. Anche in questo caso è necessaria la prenotazione al numero 3661510915.
Sabato 1 agosto torna il teatro a Villa Guglielmi (Fiumicino). Alle 21.15 andrà in scena lo spettacolo “Le Beatrici”, diretto da Stefano Benni e dal Collettivo Beatrici. Sul palco Valentina Chico, Elisa Benedetta Marinoni, Beatrice Pedata, Gisella Szaniszlò, Valentina Virando.
Per la rassegna “Sorrisi d’estate”, presso la sala conferenze di via del Buttero 3 a Maccarese, domani venerdì 31 luglio alle ore 20 appuntamento con “La buca” di Daniele Ciprì. La proiezione sarà preceduta dal corto “In the Box”di Peter Veverka.
Sempre domani dalle 19 ad Aranova, in via Michele Rosi 203, l’appuntamento è con lo Schiuma-party. Dalle 17.30 è prevista animazione per bambini.
A Tragliatella da domani a domenica nella piazza del borgo, la festa con stand e musica popolare. A partire dalle 18.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.