9 dicembre 2016

Contest di Legambiente: Il Bue Marino la spiaggia più bella del 2015

Un’idea per le vacanze estive? Bue Marino, a San Vito lo Capo in provincia di Trapani, la Spiaggia del Nastro a Maratea (Pz), oppure la Baia dell’Orte a Otranto (Le). Che sono anche le prime tre classificate a ‘La spiaggia più bella sei tu’, l’annuale contest che Legambiente lancia sul web per individuare le 13 spiagge più belle e ‘sane’ della Penisola.

Il Bue Marino, a 4 km da San Vito Lo Capo, altro gioiello della costa occidentale siciliana, ruba il titolo a Camerota, che da due anni guidava la classifica. Il lido ‘reginetta dell’estate’ è famoso per combinare acqua cristallina a un patrimonio naturalistico d’eccezione, ma anche le altre entrate in classifica non sono da meno. La Spiaggia del Nastro si srotola appunto lungo i 30 km di costa potentina, dove tra rocce a picco sul mare si incontrano grotte e piccole calette selvagge. Sulla costa salentina invece, la Baia dell’Orte è incastonata tra Punta Facì e l’alto promontorio di Capo d’Otranto. Suggestivo il tragitto per raggiungerla, che permette di vedere i laghetti verde-turchese delle ‘Terre Russe’, che devono il loro colore alle vecchie cave di bauxite.

A seguire poi troviamo Torre di Salsa a Siculiana (Ag) vicina alla Riserva Naturale di Torre Salsa, dove nidifica la tartaruga marina comune. C’è poi la calabrese spiaggia di Marinella a Capo Rizzuto, e poi la Baia del Silenzio, a sud di Sestri Levante in Liguria, caratteristica per la corona di casette color pastello che circondano la baia. A chiudere l’elenco delle 13, la spiaggia marchigiana ancora selvaggia e incontaminata delle Due Sorelle, simbolo della Riviera del Conero.

Tutte queste spiagge, così come le altre, per Legambiente “meritano di essere valorizzati attraverso un turismo ecosostenibile” perché “la bellezza debba andare di pare passo con la fruizione e la conservazione di questi luoghi”.

Il concorso, durato due mesi, si è svolto sul sito dell’iniziativa e su Facebook. Le preferenze degli utenti alla fine sono state valutate da una giuria di esperti, e la relativa cerimonia di premiazione si svolgerà a Rispescia nel corso della ventisettesima edizione di Festambiente, in programma dal 7 al 16 agosto 2015.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.