9 dicembre 2016

Centro Storico – Controlli antiabusivismo, 2 arresti

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno effettuato un servizio straordinario di controllo, finalizzato al contrasto dell’abusivismo e delle varie forme di degrado, nel centro storico ed in particolare nelle zone di Piazza del Popolo, via del Corso e Piazza di Spagna.

Due uomini, uno romeno di 30 anni l’altro italiano di 38, entrambi pregiudicati e residenti a Velletri, sono stati bloccati in piazza del Collegio Romano mentre stavano tentando di asportare un ciclomotore. Dopo l’arresto, i due sono stati accompagnati in caserma in attesa del rito direttissimo.

Sanzioni amministrative sono state elevate anche nei confronti di due ragazze di 16 e 24 anni, per aver esercitato l’attività di artista di strada senza le relative autorizzazioni.

Invece, una donna di 44 anni è stata sanzionata mentre svolgeva l’attività di “mimo” in orario non consentito.

Nel corso dei controlli, i Carabinieri hanno contestato violazioni amministrative ad otto cittadini del Bangladesh, di età compresa dai 26 ai 45 anni, per la vendita ambulante senza autorizzazione, sorpresi a vendere rose, aste telescopiche per autoscatto, cavi batteria e bottigliette di acqua minerale.

Inoltre, in via Tomacelli, Piazza del Popolo, via di San Sebastianello e Piazza Augusto Imperatore, i militari hanno sequestrato a sette venditori ambulanti, rimasti ignoti in quanto scappati alla loro vista, svariate sciarpe di lino, 125 bottiglie di acqua minerale posizionate su di un carrello rudimentale in metallo, circa 90 aste telescopiche per autoscatto, 37 dispositivi caricabatteria, 22 treppiedi per fotocamera e circa 100 rose.

I controlli dei Carabinieri sono stati estesi anche ad altri 14 artisti di strada, tra cui musicisti, ballerini, cantanti, spray painter, ritrattisti, giocolieri e animatori, risultati in regola con le rispettive autorizzazioni Comunali.

Infine, con la collaborazione di personale della Polizia locale di Roma Capitale, nel corso dei controlli sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 38.900 euro, anche nei confronti dei proprietari di due ristoranti, situati nei pressi di largo Argentina, per occupazione di suolo pubblico senza relativa concessione in uno e per assenza di dispositivi etilometrici l’altro.

About Samantha Lombardi 4032 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it