10 dicembre 2016

Cerveteri – Consiglio comunale storico, il sindaco chiama i cittadini

 

“Un impegno preso con i cittadini – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucciche vedrà affrontare nella massima assise democratica della Città dei temi che stanno realmente a cuore alla cittadinanza. Come sempre invitiamo tutti a seguire i lavori del Consiglio nell’Aula del Granarone oppure in diretta radio e streaming. Tutti gli atti saranno pubblicati sull’Albo Pretorio del Comune sul sito www.comune.cerveteri.rm.it e le registrazioni dei consigli saranno disponibili su www.radiolyraceaere.it e www.inquelposto.com”.
I lavori del Consiglio comunale avranno inizio giovedì 30 luglio alle ore 17.30 presso l’Aula consiliare del Granarone, in Via F. Ricci a Cerveteri.

“Portiamo all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio comunale e delle opere pubbliche che l’Amministrazione intende realizzare nel triennio 2015-2017 – ha spiegato il Sindaco Pascucci – Così come abbiamo fatto nei precedenti due bilanci da noi predisposti, abbiamo voluto dare risposte alle diverse frazioni che compongono la nostra Città e, anche se scegliere tra due priorità è sempre difficile, abbiamo dato precedenza a quegli interventi realmente urgenti e di cui possono beneficiare il maggior numero di cittadini”.
“La novità più grande in assoluto – ha spiegato il Sindaco – è la presentazione al Consiglio del Documento preliminare di indirizzo propedeutico alla formazione del nuovo Piano Regolatore Generale del Comune di Cerveteri. Un atto rivoluzionario perché per la prima volta vengono indicati come aree di possibile sviluppo i terreni dei tanti piccoli proprietari di Cerveteri, invece che gli appezzamenti dei grandi latifondisti, per troppi anni unica preoccupazione della classe politica. E’ arrivato il momento di dare la giusta attenzione agli agricoltori e alle famiglie di Cerveteri. In realtà non c’è alcuna norma che ci chiede di portare in Consiglio questo documento, già approvato dalla Giunta comunale lo scorso 25 giugno, ma si tratta di una nostra scelta dettata della voglia di garantire la più ampia partecipazione democratica possibile. Stiamo parlando del futuro della città, di come poterlo immaginare insieme, cittadini, operatori economici del territorio e forze politiche”.

Altra novità storica per la qualità e la tutela del nostro ambiente – ha annunciato il Sindaco – è il punto che riguarda l’apposizione del vincolo per l’esproprio dell’area dove apriranno i cantieri per la realizzazione dell’impianto di depurazione di ceri e il potenziamento della rete fognaria. Questa opera davvero fondamentale sarà realizzata, su nostra richiesta, da Acea Ato2; è un obiettivo su cui abbiamo lavorato tantissimo sin dal primo giorno, ottenendo anche già tutte le autorizzazioni necessarie”.

“Per il commercio e le attività di ristorazione di Cerveteri e Frazioni – ha detto il Sindaco Pascucci – proporremo al Consiglio comunale di estendere la possibilità di realizzare i dehors nelle aree esterne ai locali. In questo modo, in linea anche la mozione presentata dal Consigliere Carmelo Travaglia e votata all’unanimità, vogliamo dare maggiore autonomia ai gestori e più possibilità a residenti e visitatori di godere dell’offerta commerciale del nostro territorio”.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.