11 dicembre 2016

Roma – Atac, M5S: “Immobilismo dell’amministrazione letale per la città”

Se Marino avesse avuto veramente a cuore il destino di Atac e dei tanti pendolari avrebbe investito fin da subito in corsie preferenziali, nuovi mezzi, tagliando drasticamente quadri, dirigenti e consulenze inutili.

Ieri in commissione mobilità l’ennesima prova dell’immobilismo di questa amministrazione, letale per Roma. Esattamente come due anni fa i temi sono stati sempre gli stessi: rilancio dell’azienda, piano industriale, accordi, parentopoli. Ulteriore dimostrazione di come questa amministrazione sia fuori dalla realtà e arrivi a tempo abbondantemente scaduto. Invece di affrontare i nodi che vedono l’azienda di trasporto pubblico abbandonata tra dissesto tecnico e conseguente dissesto finanziario, si presenta come unica soluzione la vendita ai privati, magari gli stessi che spesso fanno rientrare i bus per mancanza di gasolio e che pagano in ritardo gli stipendi dei lavoratori.

Il M5S chiede al sindaco ed alla maggioranza di staccare la spina, con spirito di servizio verso la città per ridare la parola ai cittadini che hanno il diritto di vivere in una città, che sia con dignità la capitale d’Italia.

Così in una nota il Movimento 5 Stelle capitolino.

About Emanuele Bompadre 8299 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.