3 dicembre 2016

Fiumicino – Refezione scolastica, Calicchio: “Informazioni chiare e alla portata di tutti”

 

Ringrazio la consigliera Onorati, perché sollevando alcune domande mi dà modo di chiarire ulteriormente alcune questioni relative alla refezione scolastica. Un servizio che stiamo cercando, ogni anno, di rendere più equo e vicino alle esigenze dei nostri alunni. Intanto c’è una ottima novità basata sul principio che i bambini sono tutti uguali.

Fino all’anno scorso i residenti nei comuni confinanti dovevano pagare il pasto della mensa quasi raddoppiato. Accadeva che, per esempio, nella scuola elementare e materna di Tragliatella, molti genitori che abitavano al di là di una strada che da una parte ricade nel Comune di Fiumicino e dall’altra in quello di Anguillara avessero pesanti difformità nel pagamento della mensa. Problema noto e sollevato anche in passato. Bene, da quest’anno la tariffa è stata uniformata: 2euro e 50 al pasto. Il bando poi, contiene informazioni chiare e alla portata di tutti. È pubblicato da ieri mattina sul sito del Comune e non prevede ancora l’applicazione delle nuove regole sull’Isee, come d’altronde ho già dichiarato in Consiglio comunale rispondendo a una question time proprio della consigliera Onorati. Voglio anche aggiungere che dal 24 luglio è stato inviato un comunicato stampa molto dettagliato e pubblicato sui maggiori organi di informazione locali, nonché sul sito internet del Comune di Fiumicino al link http://www.comune.fiumicino.rm.gov.it/23078.

Ci sono tutti i riferimenti necessari, oltre a numeri di telefono ai quali chiedere informazioni. Ribadisco, inoltre, che le iscrizioni alla mensa scolastica riguardano solo i nuovi utenti, ovvero coloro che per la prima volta usufruiranno del servizio.

Il rimborso per gli utenti a credito, infine, sarà regolarmente erogato durante l’anno scolastico. La richiesta di rimborso è dovuta alla necessità di chiudere e permettere la regolamentazione del servizio di refezione scolastica relativa alle passate annualità. Stiamo facendo le dovute verifiche che devono giustamente tener conto dei pochi cittadini a credito, ma anche dei tanti ‘distratti’ o meno attenti al puntuale pagamento delle quote passate. Invito, anzi, coloro che per diverse ragioni non abbiano saldato le passate annualità, a farlo.

Per tutte le informazioni e per ulteriori dettagli è possibile contattare in orario di ufficio lo 06/652108307 oppure lo 06/652108295.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.