11 dicembre 2016

Fiumicino – Opposizione: “Aree per giovani e non per la chiesa rumena”

A dispetto degli annunci, dopo due anni l’unica area ceduta in comodato d’uso per realizzare uno spazio aggregativo, questa amministrazione l’ha destinata alla comunità rumena.

Chiariamo subito: non abbiamo nulla contro la numerosa comunità rumena che vive nel nostro Comune, anzi. Quello che non ci piace è la continua ricerca di consensi verso le minoranze, dimenticando che ci sono ancora decine di giovani e di associazioni sportive e culturali che sono costrette a pagare fior di soldi a privati per svolgere le loro attività, mentre aspettano con pazienza da due anni l’assegnazione di uno spazio che non arriva mai. La cosa ancora più grave è che a tutte queste associazioni viene data sempre la stessa risposta: dovete partecipare a un bando.

Regola alla quale non ha dovuto sottostare la comunità rumena che ha beneficiato di un’assegnazione diretta dell’area. Al di là dell’ennesima chiesa, sia questa rumena o di qualsiasi altra religione, quello che giovani stanno chiedendo sono spazi dove potersi incontrare e dare libero sfogo alle loro capacità e passioni. Dispiace invece dover constatare che decine di associazioni del territorio per l’ennesima volta dovranno rimanere a guardare a causa del perbenismo della sinistra che alimenta un forte senso di sfiducia.

Siamo abbastanza sicuri che in quell’area la città avrebbe preferito fosse realizzata una sala di registrazione e musicale comunale, uno spazio aggregativo e sportivo per discipline extra calcistiche, laboratori di idee. In questi due anni le uniche cose portate a termine dalla maggioranza sono state l’apertura di una spiaggia per cani (e su questo siamo d’accordissimo), una spiaggia per nudisti, un progetto di integrazione per i profughi e la donazione di un’area di 3mila metri quadrati su via Val Lagarina alla comunità rumena.

Non ci risulta però la stessa sensibilità verso quelle associazioni e verso quei giovani che aspettano ancora una risposta.

Lo dichiarano i consiglieri comunali Mauro Gonnelli e William De Vecchis dopo la stipula della cessione in comodato d’uso gratuito alla comunità ortodossa rumena di un’area di quasi 3mila metri in via Val Lagarina

About Giovanni Soldato 2970 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.