10 dicembre 2016

Mondiale SBK – A Sepang si rinnova la sfida per il titolo del Mondiale Supersport

A più di un mese dall’appuntamento di Misano, il Mondiale Supersport torna in scena questo fine settimana al Sepang International Circuit per il nono round dell’edizione 2015: un appuntamento, quello malese, che si preannuncia più caldo che mai e non solo per le temperature, ma anche per la battaglia per il titolo, riapertasi in modo drammatico dopo il successo nell’ultima gara di Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse) e la caduta all’ultimo giro del leader della classifica Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing), undicesimo al traguardo, il quale ha visto dimezzarsi il suo vantaggio sul rivale di casa MV.

Cluzel, ora con 20 punti di ritardo dalla vetta e quattro gare ancora da disputarsi, può concentrarsi appieno sulle sue performance, senza dover sperare in un passo falso del rivale: vincendo in tutte le occasioni da qui a fine stagione, infatti, il transalpino vincerebbe per numero maggiore di successi se Sofuoglu terminasse al secondo posto ciascuna delle quattro corse rimanenti.

L’alfiere del team MV Agusta, due volte vice-campione della competizione, lo scorso anno arrivò ad un soffio dalla vittoria di gara a Sepang, al termine di una spettacolare battaglia con Michael van der Mark. I due tagliarono il traguardo quasi appaiati, con l’olandese che ebbe la meglio solo per 18 millesimi. Sofuoglu ebbe il suo da fare per conquistare il gradino più basso del podio contro un Roberto Rolfo in stato di grazia ed in lotta per la top 3 fino all’ultimo passaggio, nonostante una velocità di punta decisamente inferiore rispetto all’avversario.

Ancora matematicamente in lotta per il titolo, PJ Jacobsen (CORE’’ Motorsport Thailand Honda) si presenterà a Sepang in forma quasi perfetta, vista l’operazione per la sindrome compartimentale effettuata ad entrambe le braccia dopo la gara di Misano.

Gino Rea e Martin Cardenas avranno come nuovi compagni di squadra, nel team CIA Landlords Insurance Honda, il tailandese Ratthapong Wilairot, fratello minore del più famoso Ratthapark e l’australiano Aiden Wagner. Kyle Smith (Pata Honda World Supersport), invece, non solo dovrà imparare il tracciato, ma anche affrontare per la prima volta il caldo e l’umidità estremi della Malesia.

Fonte: worldsbk.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.