5 dicembre 2016

Torpignattara – Tenta una rapina armato di coltello

Sono due i giovani che ieri pomeriggio, dopo essere entrati all’interno di un esercizio commerciale in via Laparelli in zona Torpignattara, hanno tentato di rapinarlo.

Uno dei due, armato di coltello, ha minacciato la cassiera per farsi consegnare il denaro custodito in cassa. Al rifiuto della ragazza, i due, spiazzati, sono fuggiti via.

Gli agenti della Polizia di Stato appartenenti al Reparto Volanti, al Commissariato Torpignattara e Porta Maggiore, intervenuti immediatamente sul posto hanno prima acquisito la descrizione dei due malfattori diramando le note di ricerca e poi ascoltato i vari testimoni.

Durante gli accertamenti i poliziotti hanno anche acquisito le immagini di videosorveglianza estrapolate da alcune telecamere presenti negli esercizi commerciali limitrofi.

Ed è proprio durante la visione di queste immagini che gli agenti del Commissariato Torpignattara, hanno riconosciuto uno dei due rapinatori, in quanto sottoposto all’obbligo di firma tutti i giorni.

Quando ieri sera il giovane, B.F., di 26 anni si è presentato al Commissariato, ad attenderlo ha trovato i poliziotti e per lui sono scattate le manette.

In Commissariato, per presentare la denuncia anche il titolare dell’esercizio commerciale che, quando lo ha visto lo ha riconosciuto senza ombra di dubbio.

Nella sua abitazione gli agenti hanno rinvenuto tutti i capi di abbigliamento che lo stesso indossava durante il tentativo di rapina.

Sono in corso indagini per rintracciare anche il suo complice.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it