3 dicembre 2016

Formula 1 – GP di Ungheria, Vettel: “Jules, questa è per te”

Una lunga cavalcata di 69 giri sul circuito dell’Hungaroring si è conclusa con il successo di Sebastian Vettel. Il pilota tedesco ha preso il comando nei primi metri dopo il via, passando di forza le due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Vettel ha visto annullato il vantaggio di 30 secondi accumulato sull’avversario tedesco dall’ingresso in pista della Safety-Car, avvenuto al giro 42. “Seb” non ha perso la concentrazione, gestendo al meglio l’ultimo terzo di gara e transitando sotto la bandiera a scacchi cogliendo la sua seconda vittoria da ferrarista, la sua prima sul tracciato ungherese.
Decisamente sfortunata la gara di Kimi Raikkonen. Il pilota finlandese ha occupato a lungo la seconda posizione conquistata grazie ad un’ottima partenza e ad un grintoso sorpasso su Rosberg alla frenata della curva “2”. Kimi è rimasto alle spalle del compagno di squadra per due terzi di gara, ma le sue chance di tornare sul podio sono terminate al giro numero 56, a causa di un problema al sistema ibrido della sua monoposto che lo ha costretto al ritiro.
Fonte: ferrari.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.