10 dicembre 2016

Roma – Scoperto un autobus “di linea” abusivo, copriva la tratta Termini-Castel Romano

 

Un autobus con a bordo 30 persone è stato fermato questa mattina dalla Polizia Locale, I Gruppo Trevi, Reparto Termini, in quanto svolgeva un vero e proprio servizio di linea non autorizzato da Via Marsala al centro commerciale di Castel Romano. Avevano organizzato un vero e proprio business che consisteva nella vendita di biglietti prima dell’accesso a bordo a chiunque volesse raggiungere il centro commerciale per la cifra di 15 euro ciascuno. Oltre al fermo del veicolo è stata sospesa la carta di circolazione da 3 a 8 mesi e comminato un verbale di 422 euro, secondo quanto disposto dall’art. 87 del codice della strada, considerato che veniva utilizzato un servizio di linea di un veicolo per trasporto di persone non destinato a tale uso. Nell’ambito delle operazioni legate alla nuova viabilità alla stazione Termini, i vigili hanno anche inasprito i controlli ai servizi pubblici. Nelle ultime ore il nucleo Termini ha sanzionato un tassista che contravveniva alle disposizioni regolamentari scegliendosi i clienti in base alla loro destinazione e dunque alla sua possibilità di incasso. Il furbo dovrà pagare 84 euro di multa, secondo quando previsto dall’articolo 86 comma 3 del codice della strada, per aver violato le norme o condizioni di licenza.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.