Mondiale SBK – Laguna Seca, Davies conquista la sua prima Superpole

L’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team ed i piloti Chaz Davies e Davide Giugliano si qualificano primo e secondo per le due gare Superbike di domani al Mazda Raceway di Laguna Seca. E’ la prima volta che la squadra italiana ottiene una così prestigiosa doppietta in questa stagione. Il risultato è particolarmente importante per Davies, essendo la prima pole della sua carriera in Superbike.




Dopo aver concluso la prima giornata in prima e terza posizione rispettivamente, Davies e Giugliano sono tornati in pista questa mattina per disputare l’ultima sessione di prove cronometrate. Entrambi hanno continuato a fare progressi in condizioni meteo più fresche rispetto a quelle di ieri. Chaz ha fatto registrare un crono in 1’23.195 mentre Davide, staccato di meno di due decimi, ha fermato i cronometri sul tempo di 1’23.353. Grazie a queste prestazioni i piloti Aruba Ducati si sono qualificati secondo (Chaz) e terzo (Davide) per la Superpole 2.

Superpole 2: dopo una prima uscita con la gomma da gara, Davies e Giugliano sono tornati in pista con montata la soluzione da qualifica. Per Chaz è bastato un solo giro per centrare la sua prima pole in Superbike. Grazie ad un giro quasi perfetto, il pilota gallese ha fatto registrare un 1’22.101 che gli ha assicurato la prima posizione in griglia per le due gare di domani. Davide stava facendo un primo giro molto veloce ma ha dovuto gestire una situazione critica nella curva del Cavatappi, che gli ha fatto perdere tempo prezioso. Nonostante questo inconveniente, il pilota romano è stato in grado di completare un secondo giro pulito, in 1’22.297, ottenendo così la seconda posizione. Dopo il buon lavoro svolto fino a questo punto, l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team è molto fiducioso per le due gare di domani.

Dichiarazioni dopo le sessioni di oggi:

Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team #7) – 1° (1’22.101)

“La Superpole non è mai stata la mia specialità, ma oggi abbiamo fatto tutto nel modo giusto. Onestamente non pensavo di aver fatto abbastanza per aggiudicarmi la pole. Ho commesso un piccolo errore e quindi stare qui con la mia prima Superpole è un risultato fantastico, soprattutto a Laguna, una pista così speciale. Abbiamo lavorato bene per tutto il weekend e credo che siamo nella posizione di poter lottare domani per le prime posizioni. Stamattina abbiamo continuato a fare progressi ed abbiamo poi proseguito anche in Superpole. Mi sento ben preparato per la lotta che vedremo in gara domani, e non vedo l’ora di tornare in pista.”

Davide Giugliano (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team #34) – 2° (1’22.297)

“E’ stata una Superpole un poco pazza. C’è stato un ‘episodio’ al Cavatappi durante il mio primo giro veloce che mi ha fatto perdere del tempo e quindi c’era bisogno di fare un ottimo secondo giro, che non è mai facile da realizzare. Ci sono riuscito e questo oggi è molto importante; aver conquistato le prime due posizioni per la griglia di domani è per la nostra squadra, per la Ducati e per gli sponsor una grande soddisfazione. Per quanto riguarda il passo di gara, penso che oggi abbiamo migliorato e anche se forse non siamo ancora al 100%, mi sento molto fiducioso per le gare.”

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8640 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.