6 dicembre 2016

Fiumicino – 4 basi per l’elisoccorso, una servirà il Bambin Gesù

Piazzale Mediterraneo a Fiumicino, l’area all’interno del Bambin Gesù, il campo sportivo di Aranova e il campo sportivo di Fregene in via Recco. Sono queste le quattro piazzole per l’elisoccorso individuate dal Comune di Fiumicino in collaborazione con l’elisoccorso regionale e i tecnici dell’Ares 118 che, proprio stamattina, hanno concluso i sopralluoghi e identificato i siti idonei per l’atterraggio e il decollo degli elicotteri impiegando campi sportivi e aree similari utilizzabili anche di notte e 365 giorni l’anno. Alle verifiche effettuate in mattinata nelle diverse località erano presenti, tra gli altri, il Sindaco di Fiumicino, Esterino Montino e il direttore operativo di Elitaliana, il comandante Alessandro Giulivi. Il Comune di Fiumicino si candida così a essere tra i primi comuni della Regione Lazio ad essere attrezzato per l’intervento dell’elisoccorso. Tutto questo sulla base del regolamento europeo 965/12 recepito attraverso la legge 11/2014 della Regione Lazio. “Dopo aver ricevuto la lettera del Presidente Zingaretti – dichiara il Sindaco di Fiumicino, Esterino Montino – che chiedeva la collaborazione dei Sindaci non abbiamo perso tempo. Il nostro territorio di oltre 200 chilometri quadrati non ha una propria struttura ospedaliera di riferimento all’interno del nostro Comune se si fa eccezione per il Bambin Gesù di Palidoro che è una struttura d’eccellenza in Italia e non solo ma è a vocazione pediatrica. Ora sarà dotata di una piazzola per il decollo e l’atterraggio delle eliambulanze. Per questo era importante identificare alcuni luoghi che potessero funzionare per il servizio di emergenza sanitaria con elicottero. Sia di notte che di giorno saremo in grado di intervenire in tempi rapidissimi fornendo assistenza tempestiva sull’asse Aurelio (Palidoro, Passoscuro e Aranova) a Fregene e a Fiumicino. Faremo presto per permettere al nostro territorio di dare un’importante risposta all’emergenza sanitaria”. Dopo questi sopralluoghi sarà istruito un percorso che porterà alla definizione dell’idoneità delle quattro aree individuate e alla certificazione da parte dell’Enac. La rete per l’elisoccorso di Fiumicino sarà operativa entro ottobre.

“Accolgo con grande soddisfazione la notizia che presso il Bambin Gesù, a pochi passi da Passoscuro e Palidoro quindi, verrà realizzata una piazzola per l’elisoccorso utilizzabile nell’arco di tutto il giorno e tutta la notte. Si tratta di una risposta importante per una località che, in estate, registra un’affluenza notevole di bagnanti. Consideriamo che, in estate e non solo, molto spesso ci troviamo di fronte a strade dove il traffico è davvero intenso e raggiungere gli ospedali romani in ambulanza diventa complicato. Ringrazio quindi il sindaco di Fiumicino Esterino Montino e tutte le forze impegnate in quest’operazione”. Lo afferma la consigliera Paola Magionesi.

“La notizia di una piazzola per elisoccorso nel campo di calcio di Aranova presso ‘Le Muracciole è davvero splendida –sottolinea la consigliera Alessandra Vona – Stamattina, insieme al Sindaco di Fiumicino, il direttore operativo di Elitaliana, Alessandro Giulivi e alla presenza del Presidente della Asd Aranova Andrea Schiavi abbiamo posto le basi per fornire la nostra località di una grande opportunità nel campo dell’emergenza sanitaria. In questi giorni il campo da calcio che fino a quest’anno era in terra si sta trasformando in erba sintetica grazie ad alcuni lavori che sta effettuando il gestore del centro sportivo. Una condizione indispensabile per i decolli e gli atterraggi dell’eliambulanza. Così sarà possibile effettuare, h24, grazie all’illuminazione notturna, interventi sanitari straordinariamente rapidi ed efficaci. Una condizione – conclude Vona – che aumenta, e di molto, le possibilità di poter salvare una vita”.

About Emanuele Bompadre 8249 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.