8 dicembre 2016

Ardeatino – Rapina un supermercato, arrestato l’autore e denunciata la compagna

A volto scoperto, ed armato di una pistola, ha rapinato un supermercato nel pomeriggio dello scorso martedì riuscendo ad assicurarsi poco meno di mille euro.

L’uomo era fuggito a piedi ma, senza fare i conti con la scaltrezza dei dipendenti dello stesso esercizio commerciale, è salito su una piccola utilitaria per allontanarsi definitivamente.

I dati dell’autovettura, acquisiti dalla volante della Polizia di Stato che per prima è giunta sul posto, insieme alle testimonianze delle persone presenti ed alle immagini del sistema di videosorveglianza, hanno permesso agli investigatori del Commissariato Tor Carbone, diretto dal dott. Nicola Regna, di giungere all’identificazione di A.E., 40enne romano, già conosciuto alle forze dell’ordine per fatti simili.

A nulla è servito il tentativo della compagna di depistare le indagini. Era infatti sua l’utilitaria usata per la fuga benché, per sviare le indagini, avesse dichiarato di averne subito il furto poco prima.

Vano pure il tentativo del rapinatore di cambiare la propria fisionomia tagliandosi la barba ed i capelli; gli agenti, che erano sulle sue tracce da alcune ore, lo hanno riconosciuto e fermato su via Laurentina.

Presso l’abitazione della coppia gli investigatori hanno rinvenuto la pistola, risultata poi una replica, e gli indumenti che l’uomo indossava durante la rapina.

Per il quarantenne si sono aperte le porte del carcere di “Regina Coeli” a disposizione dell’Autorità Giudiziaria; la compagna invece, che è stata denunciata in stato di libertà, dovrà rispondere del delitto di simulazione di reato.

About Emanuele Bompadre 8279 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.