4 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Stop alla sosta selvaggia partono sensi unici e parcheggi

Da questa mattina tornano i parcheggi su viale Giovane Europa e la circolazione è a senso unico in direzione centro urbano.
Con l’ultimazione della pista ciclabile e la consegna dell’opera al comune da parte della ditta costruttrice, è partita la prevista riorganizzazione viaria nell’area target Plus, ovvero nel centro della città.
La prima novità riguarda Viale Giovane Europa che da questa mattina è a senso unico in direzione via Nettuno – Corso della Repubblica, nel tratto compreso tra via Tito Speri e Largo Risorgimento.
Via Giovane Europa - parcheggi disabili - mdIn questo stesso tratto, sul lato opposto alla pista ciclabile, è stata creata un’area a zona disco orario per la sosta fino a 60 minuti in grado di ospitare circa dieci auto. A questi si aggiungono due stalli, contraddistinti da striscia gialla, riservati alla sosta auto per i disabili mentre fino a 15 minuti per gli utenti del vicino poliambulatorio sanitario.
L’intervento, disciplinato con l’ordinanza n.10 del 1° luglio 2015, rende più sicura la circolazione sulla pista ciclo-pedonale che collega direttamente il centro della città alla stazione ferroviaria e, al tempo stesso, restituisce i parcheggi alle attività e abitazioni presenti su via Giovane Europa.
L’istituzione del senso unico in direzione centro urbano, invece, tiene conto della presenza della scuola Maria De Mattias delle Suore del Preziosissimo Sangue (fino dove è possibile la circolazione a doppio senso di marcia), e incentiva a raggiungere la stazione ferroviaria a piedi o in bicicletta lasciando quest’ultima nelle apposite rastrelliere o nella ciclostazione per bike sharing che presto verrà installata.
L’intervento prevede, infine, anche la modifica del percorso della corsa Cotral diretta ad Anzio che da oggi sosta in via Mascagni e in Piazza Michelangelo.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.