8 dicembre 2016

Pietrarsa ospiterà a ottobre gli stati generali del turismo sostenibile

A ottobre il museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, nell’estrema periferia di Napoli, ospiterà gli stati generali del turismo sostenibile. Ad annunciarlo il ministro dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, in occasione di un incontro con l’Anci che si è tenuto oggi al Mibact.

Invitando i sindaci e gli assessori presenti, Franceschini ha detto che “gli stati generali del turismo sostenibile si terranno l’1, il 2 e il 3 ottobre al museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, sul golfo di Napoli”.

Tra gli obiettivi del settore, Franceschini ha ricordato la necessità di “moltiplicare l’offerta turistica e puntare su un turismo di qualità ed eccellenza. Dobbiamo allungare la permanenza dei visitatori in Italia e fare scoprire loro le bellezze del Paese, superando la logica del ‘mordi e fuggi’”.

Sorto sulle spoglie del reale opificio borbonico di Pietrarsa, il museo ospita oggi le locomotive storiche, quali locomotive a vapore e i locomotori elettrici trifasi, fino a quelle più moderne, su un’area espositiva di 36 mila metri quadrati. La struutura fu edificata nel 1840 per volere del re Ferdinando II di Borbone: industria siderurgica prima, e fabbrica di locomotive a vapore poi, chiude nel 1975 a causa dell’avvento dei nuovi sistemi a trazione elettrica e diesel. Contemporaneamente arriva il decreto con cui viene trasformata in museo, che aprì le porte ai visitatori nel 1989, proprio nell’anno in cui le Ferrovie italiane festeggiavano il loro 150° anniversario.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.