4 dicembre 2016

Padel – Nasce a Roma il nuovo brand Officine del Padel

I numeri parlano chiaro: una crescita esponenziale che dal 2013, da quando in Italia abbiamo iniziato a sentir nominare con frequenza la parola padel, ha coinvolto moltissime persone dal nord al sud della penisola.
Si è passati da un numero di tesserati che sfiorava le 200 unità nel 2013 ai 1000 dello scorso anno, senza contare il numero di praticanti non tesserati, circa 5000, che ha contribuito ad accrescere il numero di circoli e di strutture dove poter praticare. 

Con molta probabilità il successo di questo sport deriva anche dall’avvicinarsi alla disciplina da parte di alcuni noti giocatori di calcio  (Totti, Mancini e Florenzi su tutti) oltre che dalla voglia di molti addetti del settore di promuovere a titolo gratuito questo gioco.
Attualmente si è arrivati ad un bivio: continuare nel percorso di oggi, fatto di passione e di crescita incontrollata, con il serio rischio di disperdere il potenziale di questa disciplina o intraprendere un percorso di crescita che consenta al Padel di essere riconosciuto non solo come un gioco o un passatempo, ma come un vero e proprio sport.

Abbiamo un esempio concreto che viene direttamente dai nostri cugini spagnoli i quali hanno capito, oltre 30 anni fa, come questo gioco avesse il potenziale per diventare uno sport a tutti gli effetti. E’ stato creato intorno al movimento un business importante ma, soprattutto, è stato introdotto un approccio sportivo/imprenditoriale adeguato che ha determinato le condizioni per una crescita del Padel dal punto di vista tecnico/agonistico.

Da qui nasce Officine del Padel, un’azienda che ha come mission principale la determinazione nel voler dare una scossa, quell’impulso che manca e che possa permettere al Padel Italiano di fare un vero e proprio salto di qualità a tutti i livelli: partendo dai club, passando per gli istruttori e finendo con gli allievi.
Officine del Padel nasce dalla passione dei suoi fondatori per questo sport che, unendo le competenze di ognuno, ha concentrato i propri sforzi sullo sviluppo di 4 aree principali: Realizzazione e/o Gestione circoli, Formazione tecnica e gestionale, Attività Agonistica e Management degli atleti.
Fiore all’occhiello di questa struttura è il suo Direttore Tecnico, Adrian Caviglia, uno tra i migliori allenatori del mondo. Adrian ha accettato questa sfida con entusiasmo, spinto dalla serietà del progetto oltre che dalla convinzione che in Italia si sia creato il terreno ideale per la crescita di nuovi talenti, in un contesto strutturato dal punto di vista sportivo e imprenditoriale.

L’azienda ha concordato con Adrian Caviglia una serie di step indispensabili per il conseguimento degli obiettivi. Tutto passa attraverso la formazione, un tassello ritenuto cruciale per lo sviluppo di uno sport che non vuole sentirsi più soltanto una moda del momento ma, piuttosto, essere riconosciuto come un vero e proprio sport emergente. Proprio per questo, il tecnico Argentino insieme allo staff di Officine del Padel, sta lavorando per mettere a punto uno specifico metodo di insegnamento, includendo una sezione dedicata alla preparazione fisica, elemento, quest’ultimo, ad oggi troppo sottovalutato. 

Officine del Padel si propone al mercato come partner strategico per gli imprenditori o gestori di circoli che vogliono essere protagonisti in questo sport. 

Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito www.officinedelpadel.it

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.