23 febbraio 2017

Boxe – Pisanti a caccia del titolo italiano dei pesi super piuma

Il campione cisternese, Mario Pisanti, il prossimo 18 luglio sarà in provincia di Pordenone a contendersi il titolo italiano dei pesi “super piuma” attualmente vacante.
Un evento importante che fa balzare ancora una volta il pugile cisternese e la città tutta agli onori delle cronache sportive nazionali e non solo.
In questa occasione Pisanti dovrà vedersela col pugile toscano Alessandro Balestri, professionista che detiene il record di 9 vittorie e nessuna sconfitta.
Il nostro Mario però, ha dalla sua l’esperienza (14 vittorie, 2 sconfitte ed un pari), la tecnica sopraffina e la straordinaria voglia di vincere che lo ha contraddistinto nel corso della sua lunga carriera di boxer.
L’incontro verrà disputato alle 20:30 presso la struttura sportiva di Villa Carnera che si trova nel piccolo comune montano di Sequals, nell’ambito della trentesima edizione del Trofeo Carnera.
Allenato dal suocero, il maestro Bruno Simili, e preparato atleticamente dalla moglie, Marzia Simili, Mario Pisanti ha affrontato le ultime settimane di allenamento esaltato dalla gioia di essere diventato per la seconda volta padre. Il 17 giugno scorso infatti, la moglie Marzia ha dato alla luce Alex, il secondo maschietto erede del campione dopo il primogenito Yuri.
L’attesa per l’incontro del 18 è trepidante anche a Cisterna, specialmente nell’ambito pugilistico locale dove Mario è supportato dal maestro Michele Casoria e dal preparatore atletico e massaggiatore (nonché fratello del campione) Luigi Pisanti presso l’ Audax Cisterna Pisanti Team.

“Sosteniamo il nostro concittadino Mario Pisanti – commenta il sindaco di Cisterna, Eleonora Della Pennain questo importante impegno sportivo augurando a lui, ma più in generale allo sport cisternese e pontino, di raggiungere traguardi sempre più prestigiosi”.