10 dicembre 2016

Termini – 75 denunce tra mendicanti, irregolari e molestatori

Per tutta la giornata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini hanno attuato un massiccio piano di controllo nell’area del principale scalo ferroviario della Capitale, denunciando a piede libero 75 persone con varie accuse, tra cui inosservanza del foglio di via obbligatorio, molestie e truffa.

Si tratta di cittadini romeni, quasi tutti domiciliati ad Aprilia, di età compresa tra i 19 ed i 51 anni.

Per 71 di questi è scattata la denuncia per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Roma e molestie ai passeggeri dopo essere stati rintracciati all’interno o nei pressi della stazione “Termini”.

Altre 3 persone sono state accusate di truffa ai passeggeri in transito nello scalo ferroviario: i romeni, due donne di 30 e 40 anni e un uomo di 49 anni, avevano indossato una maglietta blu con la scritta “Italia” e dopo essersi posizionati nei pressi delle biglietterie automatiche della Stazione Termini, spacciandosi quali operatori e dietro corrispettivo in denaro, “aiutavano” i turisti italiani e stranieri nelle varie operazioni telematiche.

Un altro cittadino romeno di 18 anni, domiciliato nel campo nomadi di via di Tor Pignattara e con precedenti, è stato denunciato dagli stessi Carabinieri perché con una stampella ortopedica, simulava un’infermità alle gambe, impietosendo i viaggiatori in transito per ottenere delle offerte in denaro. La pantomima però, suo malgrado, è stata scoperta e dovrà rispondere di truffa.

All’esito delle verifiche e dei controlli, su proposta dei Carabinieri della Compagnia Roma Centro, sono stati emessi dei nuovi fogli di via obbligatori dal Comune di Roma, per periodi di 2 anni, nei confronti di altre 4 persone.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it