4 dicembre 2016

Ladispoli – Vivi Ladispoli… alla scoperta del Castellaccio

Exif_JPEG_PICTURE

Alla scoperta del Castellaccio dei Monteroni tra storia e arte, Comixopli, aree dedicate ai più piccoli e viale Italia interamente pedonale con manifestazioni sportive, intrattenimenti e negozi aperti: tutto questo il programma di “Vivi Ladispoli” per il secondo week end di luglio.

Al Castellaccio dei Monteroni il 10 e 11 luglio a partire dalle ore 21 si terrà “Qui posso… non dimenticare” organizzato dalla’associazione culturale Nexus in collaborazione con l’Amministrazione comunale per la regia di Roberta Taliani e Donatella Brocco. Uno spettacolo che mette insieme le diverse forme di arte dalla danza alla musica passando per la recitazione. Un mix perfetto da ascoltare e da ammirare: come da tradizione del Castellaccio “i viandanti” si accomoderanno sulla paglia per assistere allo spettacolo. Per prenotare i biglietti è possibile telefonare allo 06 9946460 dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (disponibilità solo per sabato, l’organizzazione sta valutando se replicare la manifestazione anche domenica 12 luglio). Il biglietto dà diritto anche al banchetto finale.

“Questa manifestazione – ha detto la responsabile dell’associazione Nexus, Roberta Taliani dopo l’esperienza della Grottaccia e del parco di Palo, contribuirà a far conoscere e valorizzare uno dei luoghi più belli e preziosi della nostra città: il Castellaccio dei Monteroni. “Qui posso” è un progetto integrato che partendo da un contenitore fisso cambia i propri contenuti ogni anno. Vorrei ringraziare il sindaco Paliotta, l’assessora alla Cultura Di Girolamo, tutti i volontari che hanno contribuito e in particolare Gianfranco Fioravanti e i fratelli Girolami per la bonifica dell’area”.

La collaborazione dell’Amministrazione comunale con Nexus – ha detto l’assessora alla Cultura Francesca Paola Di Girolamo arriva al terzo anno nel tentativo comune di dare voce a luoghi suggestivi che hanno fatto la storia nonché ai talenti artistici cresciuti nel territorio”.

Venerdì 10 e sabato 11 nel centro cittadino torna “WeCanDiNotte” con viale Italia pedonale, dove fino a domenica 12 si terrà Comixpoli, la fiera del fumetto animazione e games. Nella fiera, oltre agli innumerevoli standisti, da non perdere gli appuntamenti con Mario Rossi (disegnatore Bonelli), Giampiero Wallnofer (affermato fumettista), Dino Caterini (direttore della Scuola internazionale di Comics), Francesco Melone (illustratore e figlio del compianto Corrado Melone). E poi, ancora, Il Mondo Ancestrale – Giochi di ruolo fantasy dal vivo; Baburka production – cinematogrphic studios laboratorio; area Art Photo eCosplay Beach contest. Inoltre fumettisti, area games e action figure saranno protagonisti nella ricerca del pezzo prezioso, non mancherà il “Cartoon Quiz”. Durante le tre sere di Comixpoli si alterneranno tre diverse band cartoon, si inizia venerdì sera con la “Bim Bum Band”, per proseguire sabato e domenica con i “Cavalieri dello Zodiaco” e i “Cristiani D’Avena”.

Durante il “WeCanDiNotte” l’area di fronte alla stazione ferroviaria si trasforma in uno spazio dedicato ai più piccini a cura dell’associazione Voice Over con campo da calcetto bimbi, animazione, musica e giochi di luce.

“Molte persone – ha detto il consigliere delegato al turismo, Federico Ascaniche hanno passeggiato lungo il viale pedonale, restituendoci un risultato importante da un punto di vista turistico, capace di darci coraggio nel richiedere sempre maggiore investimento, non solo economico, in questo settore. Stiamo cercando di coinvolgere sempre più gli operatori del settore e di integrare e amalgamare le attività proposte, dando l’idea a tutti che venire a Ladispoli, anche per trascorrere una sola serata, può regalare un momento di spensieratezza, camminando in riva al mare o assistendo a spettacoli gratuiti”.