5 dicembre 2016

La Ferrari si trasferisce in Olanda, Bonaccini chiama il Governo

La Ferrari va in Olanda e il presidente renziano dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, chiama il Governo.

La giunta regionale ha affermato oggi al question time di viale Aldo Moro di essere preoccupata per la decisione dell’azienda, legata al gruppo Fca.
A gettare il sasso nello stagno e’ stato il Movimento 5 stelle, che dopo aver sparato a zero sul trasferimento della sede legale e fiscale della Ferrari da Maranello ha consultato oggi l’esecutivo in apertura di seduta.

L’assessore regionale alle Attivita’ produttive, Palma Costi ha affermato che la giunta “condivide la preoccupazione” espressa nell’interrogazione. Ma “consapevoli della portata nazionale” della vicenda, “il presidente Bonaccini- informa Costi, modenese come il governatore- ha gia’ contattato il ministro competente per approfondire” la vicenda. L’obiettivo della giunta e’ avere una “valutazione congiunta delle conseguenze. La produzione rimane qua- sottolinea Costi- ma il tema e’ delicato”. La capogruppo M5s, Giulia Gibertoni, e’ andata all’incasso. “La Regione non puo’ esimersi di esprimersi, almeno prendendo le distanze delle parole di Marchionne”, ha detto nella replica. “Bene la preoccupazione ma avete il presidente del Consiglio- ha fatto notare alla maggioranza Pd- cambiare la sede legale e fiscale della Ferrari e’ uno sfregio. E’ un atto di vandalismo rispetto una storia e un marchio. Queste cose i tedeschi non le fanno“.

Quella dell’annunciato trasferimento della sede legale e fiscale della Ferrari all’estero è una “ipotesi molto preoccupante e non solo per i possibili risvolti economici e occupazionali”. Lo dice, alla ‘Dire’, la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Simonetta Saliera. Si tratta di “un tema di identità e di dignità: sarebbe come se le aziende che producono il Parmiggiano reggiano o il prosciutto di Parma avessero la sede fiscale in Olanda. Mi pare di sognare“, ha concluso Saliera, esponente Pd.

Fonte: agenzia dire www.dire.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5947 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.