7 dicembre 2016

Calcio – Serie D, arriva il gigante classe 91, Michele Vano firma per l’Ostiamare

Un gigante di 190 cm, non ancora 24enne, pronto a lottare con la maglia dell’ Ostiamare nel cuore delle aree avversarie. Così si presenta il primo colpo di mercato della Società di Via Amenduni, il romano Michele Vano, attaccante classe 1991, che dopo Astrea, Terracina e Chieti (solo alcune delle esperienze maturate, delle quali parleremo strada facendo, ndr) sceglie Ostia e l’ Ostiamare per una nuova brillante avventura, riavvicinandosi inoltre a casa:

” Sono contento. Torno vicino Roma, torno a casa, e mi tuffo con grandi motivazioni in una nuova avventura con una maglia così importante. Ringrazio il Direttore e la Società per avermi dato questa possibilità, cercherò di ripagarla con impegno e sacrificio. Matteo (Piciollo, ex attaccante biancoviola, ora al Floriana FC, a Malta, ndr) mi ha parlato molto bene dell’Ostiamare e anche io ho avuto un impatto subito positivo parlando con i dirigenti e il mister”

A Casal del Marmo, con l’ Astrea, per due stagioni (2009-2010 e 2010-2011) in Serie D, poi le esperienze , sempre tra i dilettanti, tra Abruzzo (Luco Canistro) e Basilicata (Isernia) tra il 2011 e il 2012, prima del suo ingaggio da parte del Ceccano nel campionato di Eccellenza 2012-2013 dove realizza 14 reti. Un anno nel frusinate per poi passare nelle file del Terracina (2013-2014), dove segna 8 reti e vive una stagione di grandi soddisfazioni. Infine il Chieti, nell’ultima annata 2014-2015, partita bene ma che poi si è interrotta bruscamente per l’infortunio e l’operazione al menisco leso. E ora l’ Ostiamare:

” Si. Riparto con grande voglia di tornare protagonista, dopo i problemi avuti nell’ultima annata. Terracina è stata l’esperienza più bella, sia per me che per tutta la società. A Ceccano, giocando con grande continuità, ho messo a segno 14 reti e trovato il giusto rendimento. Ho tanta voglia di togliermi grandi soddisfazioni in questo nuovo percorso professionale”

Compagni e mister saranno tutti da scoprire, tra pochi giorni, all’inizio della preparazione pre-campionato, ma le prime chiacchiere con il tecnico Chiappara hanno regalato sensazioni positive, come conferma lo stesso Michele:

” C’è la voglia di vivere intensamente una nuova avventura, che mi permetterà di conoscere nuovi compagni e lavorare con loro per far bene in biancoviola. Il mister Chiappara? L’ho affrontato solamente da avversario. In questi giorni, però, ci ho parlato, ho iniziato a conoscerlo, e mi è sembrata davvero una persona seria e competente, assolutamente motivata e con idee chiarissime. Le sensazioni sono più che positive”

A chiusura di questa intervista, rivolgendo un grande in bocca al lupo a Michele per la sua avventura ad Ostia con la maglia dell’ Ostiamare, lasciamo a lui lo spazio per aggiungere due battute conclusive prima di lasciar spazio al campo e al calcio giocato:

” Ringrazio ancora l’Ostiamare per questa chance. Da parte mia c’è tutta la voglia di far bene. Ostia è il posto giusto, ne sono certo, e non vedo l’ora d’iniziare. Grazie e un saluto a tutti i tifosi e fan biancoviola “

( Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio )