10 dicembre 2016

Libera augura buon lavoro al sindaco di Quarto Rosa Capuozzo e all’assessore alla Legalità Francesco Pisano

Il presidio di Libera dei Campi Flegrei “Daniele Del Core” augura al sindaco di Quarto e alla nuova Giunta Comunale buon lavoro. Ringraziamo il sindaco per aver pensato ad una delega per la Legalità. Inoltre riteniamo importante che questa delega sia stata affidata ad un esponente di Libera come il professor Francesco Pisano. Francesco è un iscritto storico alla nostra associazione. Ha sempre organizzato eventi per la legalità sia nell’ambito scolastico che fuori. È stato nostro referente per le scuole di Quarto. A lui facciamo i nostri complimenti e l’augurio di un buon lavoro.

“In settimana abbiamo protocollato le richiese di incontro ai nuovi sindaci di Quarto, Bacoli e Monte di Procida – dichiara Ciro Biondi, referente del presidio di Libera – con le nuove amministrazione vogliamo collaborare sulle tematiche relative alle legalità e, nello specifico, sulla questione dei beni confiscati alla camorra che devono essere riutilizzati a fini sociali. Riteniamo infine fondamentale sensibilizzare le amministrazioni sul tema della memoria ricordando le vittime innocenti della criminalità e di coinvolgere i comuni nelle due campagne nazionali di Libera che vogliamo portare sul nostro territorio: “Riparte il Futuro” contro la corruzione e “Miseria ladra” contro le povertà che creano le condizioni ideali per lo sviluppo della criminalità”.

“Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” è nata il 25 marzo 1995 da un’idea di don Luigi Ciotti con l’intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. La legge sull’uso sociale dei beni confiscati alle mafie, l’educazione alla legalità democratica, l’impegno contro la corruzione, i campi di formazione antimafia, i progetti sul lavoro e lo sviluppo, le attività antiusura, sono alcuni dei concreti impegni di Libera.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5991 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.