10 dicembre 2016

Gaeta – Weekend d’Arte e natura tra musica, pittura ed ecotour in bike

 

Venerdì 3 luglio alle ore 19, il fine settimana parte con il vernissage della  mostra “IntraVedere” di Tito Rossini, al Museo Diocesano, in Piazza Cardinal De Vio,  (Gaeta Medievale). A 25 anni dalla sua prima esposizione, una personale per celebrare il lavoro di un artista molto interessante ed apprezzato, che ha ottenuto importanti successi nazionali ed internazionali. Molti i premi attribuiti a Tito Rossini e molte le presenze dell’artista formiano in esposizioni di grande rilevanza, vincitore del porticato gaetano 2013, ha esposto finanche alla Biennale di Venezia su invito di Vittorio Sgarbi.

La mostra sarà visitabile, presso il Museo diocesano, dal 3 al 12 Luglio, ogni giorno (Lun-Merc 18-21; Giov-Dom 18-24). Per l’inaugurazione sarà presente il critico Prof. Marcello Carlino.

L’esposizione dà il via ai festeggiamenti per il quinto compleanno del Festival della Letteratura locale 2015, promosso dall’associazione culturale Terraurunca, patrocinato dal Comune di Gaeta. Una partenza in grande stile per il Festival della letteratura locale che quest’anno farà tappa, oltre che a Gaeta, a Formia, Itri e Maranola.

Alla Pinacoteca Comunale, in Via De Lieto 2, si possono visitare le Mostre “Noli me tangere” di Mauro Maugliani e Ama di Carlo Alberto Palumbo. Mentre presso la Caserma della Guardia di Finanza “Mazzini” (Castello Aragonese) e presso la Caserma Cosenz  (Gaeta Medievale) sono ancora aperte le esposizioni sulla Prima Guerra Mondiale “Immagini, Documenti e Ricordi della Prima Guerra Mondiale”, a cura della Scuola Nautica Guardia di Finanza, dell’Istituto Nastro Azzurro, dell’Istituto delle Guardie d’Onore del Pantheon, dell’Associazione I Tesori dell’Arte, e di collezionisti privati. L’iniziativa rientra, infatti, nel programma ufficiale per le Commemorazioni del Centenario della Prima Guerra Mondiale a cura della Presidenza del Consiglio  dei Ministri – Struttura di Missione per gli Anniversari di interesse nazionale.

Inoltre sarà possibile ammirare le bellezze storiche, monumentali e paesaggistiche di Gaeta partecipando a Eco Tour Gaeta: tour in ecobike condotte da personale che fornisce informazioni sulla città. Due i percorsi proposti: ecotour beach dalle ore 9 alle ore 13, con partenza da Piazza Traniello, e ecotour night dalle 16 alle 02, con partenmza a Via Marina di Serapo.

Sabato 4 luglio 2015, alle ore 21, la Basilica Cattedrale di Gaeta ospiterà il Concerto di musica barocca meridionale “Festa Barocca”.  Un concerto che riesplora la nostra cultura e le nostre tradizioni più belle e profonde. L’iniziativa è dedicata al grande musicista gaetano Erasmo Di Bartolo, protagonista assoluto, e purtroppo oggi dimenticato, della musica nella Napoli del Seicento. Nella splendida cornice della Cattedrale di Gaeta, appena restaurata, sarà possibile ascoltare opere rare ed inedite di Pergolesi e Iommelli. Si esibirà il coro “Vocalia” Discantus Ensemble, direttore Luigi Grima, in ricordo di Gino Valente. L’evento è organizzato dal Comune di Gaeta, Ass. Musicale San Giovanni a mare, con la collaborazione della Banca Popolare di Fondi.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it