3 dicembre 2016

Fiumicino – È scomparso Jacques Sernas, l’attore era da anni residente a Fregene

 

È morto la scorsa notte l’attore Jacques Sernas, lituano naturalizzato francese, che da decenni risiedeva nella sua casa presso il Villaggio dei Pescatori a Fregene. Icona del cinema internazionale degli anni ’50, fu insignito del Nastro d’Argento per il film “Gioventù perduta” di Pietro Germi del 1947, ma lavorò in film importanti di registi quali Federico Fellini, Robert Wise, Sergio Leone, Dino Risi, Alberto Lattuada.

“Fregene piange uno dei suoi più illustri concittadini, un attore – ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montinoche con la sua arte e la sua profonda umanità ha fatto risplendere la nostra località, da lui molto amata. Le sue numerose interpretazioni, in particolare quelle legate agli anni ’50 e ’60, rimarranno per sempre nel ricordo di tutti”.
“La morte di Sernas è una grossa perdita per il mondo del cinema italiano e internazionale – ha aggiunto l’assessore alla Cultura Daniela Poggiche il Comune di Fiumicino non ha intenzione di far passare sotto silenzio. È per questo che l’Amministrazione, all’interno della manifestazione culturale estiva “Metropolitana”, ha deciso di dedicargli un affettuoso ricordo. Sarà in occasione di “Libri all’aria”, la fiera del libro che anche quest’anno si svolgerà a fine agosto nella sua amata Fregene, proprio nella pineta dedicata a Fellini, per cui Sernas interpretò un ruolo nel film “La dolce vita”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.