7 dicembre 2016

Premio Fair Play Menarini, la pallavolo apre la manifestazione

 

Il tradizionale taglio del nastro del Premio Fair Play Menarini è rappresentato dalla partita 100 contro 100 di pallavolo in piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino. E così è stato anche quest’anno. Ieri pomeriggio le squadre si sono affrontate nella suggestiva piazza per dare vita ad una partita di pallavolo divertente e “affollata”, e così ha preso il via ufficialmente l’edizione numero 19 del Premio Fair Play Menarini, la terza nel paese del Cassero.

VOLLEY 3Ormai è come un marchio di fabbrica: la 100 vs 100 di pallavolo è l’apertura più bella che si possa dare al Premio Fair Play Menarini – spiega il presidente dell’Associazione Premio Internazionale Fair Play Angelo Morelli. La gara vuole promuovere l’aggregazione e la socializzazione dei nostri ragazzi, quelli che animano le società sportive aretine. Ci piacerebbe che i giovani prendessero da esempio i nostri premiati, che si sono distinti per un forte attaccamento al Fair Play, alla correttezza e all’onestà. Non possiamo desiderare altro per chi rappresenta il futuro della nostra comunità”.

Sono giovani atleti che fanno parte delle società del nostro Sport Club – annuncia il Presidente di Estra, Roberto BanchettiIn questi anni abbiamo costituito una solida aggregazione tra le principali associazioni e società sportive del territorio: Vasari Rugby, Alga EtruscAtletica, Scuola Basket Arezzo, Polisportiva Albergo Oliveto, Baseball Club Arezzo. Sport diversi ma uniti da un denominatore comune: hanno al centro la salute e il futuro dei giovani. Con un’attenzione molto forte al tema dell’integrazione, ed ecco l’ultima entrata in Estra Sport Club e cioè All Stars Arezzo, l’associazione che ha scelto lo sport quale strumento per favorire l’autonomia e l’integrazione delle persone con disabilità intellettiva”.

La 100 contro 100 è una affollatissimapartita di pallavolo giunta alla sua terza edizione sulle scia del successo delle prime due.

E su quella  – precisa Banchettidella condivisione del progetto e della filosofia di Fair Play. Estra non è soltanto un’azienda leader in Italia nel settore energia, con una progressiva diversificazione e integrazione dei servizi ma è anche un soggetto economico del territorio. Le comunità locali con le quali ci siamo sviluppati non sono aggregazioni di clienti ma persone, gruppi, associazioni che meritano di essere sostenuti qualora i loro progetti abbiano validità e siano rispondenti agli interessi generali. Come non sostenere quindi i quasi 1.000 giovani atleti delle società di Estra Sport Club? Come non condividere il progetto di Fair Play? Quello di Estra è quindi un investimento sociale per consentire alle ragazze, ai ragazzi e alle loro famiglie di continuare ad avere una seria opportunità per fare sport e per avere una crescita sana non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello dei valori e dei principi. Quegli stessi valori che sono al centro del Premio Fair Play”.

VOLLEY 7Per il secondo anno consecutivo mi accingo a vivere questa entusiasmante esperienza che dona lustro a Castiglion Fiorentino e a tutta la Valdichiana – dichiara il sindaco di Castiglion Fiorentino, Mario Agnelli. Per tre giorni il nostro paese diventa la capitale dello sport grazie alla presenza di numerosi campioni nazionali ed internazionali. Mercoledì in Piazza del Municipio verranno premiati per aver ottenuto brillanti risultati nelle loro carriere sportive, ma soprattutto verranno premiati per essersi distinti con atteggiamenti di lealtà nei confronti dei propri avversari. Lo sport, quindi, non solo come un terreno di scontro agonistico bensì come un autentica scuola di vita. Il Premio Internazionale vuole sensibilizzare tutti noi sul valore educativo dello sport per promuovere una cultura etica, sempre più necessaria e di attualità. Con un bagaglio già pieno di emozioni ci apprestiamo, quindi, a vivere questa splendida serata che, ne sono convinto, rimarrà indelebile nei cuori di tutti. Mi auguro che tutti gli ospiti abbiano un sereno soggiorno a Castiglion Fiorentino”.

Oggi i premiati, numerosi giornalisti e tutto lo staff del Premio Fair Play si trasferiranno a Firenze per una visita della città ma soprattutto perché saranno ospiti di Menarini, il Title Sponsor del Premio. La nota casa farmaceutica fiorentina infatti festeggia il bellissimo traguardo dei 100 anni. E lo fa con una Cena di Gala a Firenze, a Palazzo XimenesPanciatichi con i premiati del Fair Play.

About Ruggero Terlizzi 2875 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it