10 dicembre 2016

Carta e stampa ecologica: materiali e tecniche green

Dalla stampa volantini ai biglietti da visita: stampare e produrre supporti cartacei in modo del tutto ecologico grazie a tecniche e materiali innovativi 

Stampare a impatto zero e rendere più ecologici i processi di stampa è un’esigenza sempre più condivisa. Tanto più nell’ambito delle attività commerciali e delle realtà aziendali dove il materiale e i supporti cartacei richiesti necessitano di un cospicuo investimento di budget e risorse.

Avere una coscienza green e adottare prassi di consumo ecosostenibili anche nell’ambito dell’attività lavorativa è possibile. La diversificata offerta sul mercato consente infatti di selezionare materiale e processi di stampa ad hoc che siano, al contempo, del tutto ecologici pur rispettando elevati standard di qualità.

A tal proposito, la tipografia online iPrintdifferent.com offre un vasto assortimento relativamente alla stampa volantini, biglietti da visita, cartoline e brochure del tutto green.

Ridurre le emissioni CO2 per mezzo dell’ottimizzazione dei processi di stampa e privilegiare i supporti cartacei 100% riciclati sono prassi indispensabili per la tutela ambientale. Si stima che ogni anno vengano utilizzati all’incirca 300 milioni di tonnellate di carta nuova. Ne consegue che, ogni italiano, arrivi a consumare annualmente circa 200 Kg di carta.

Tuttavia dal XIX Rapporto Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, emergono dati incoraggianti: l’Italia è eccellenza europea per la raccolta differenziata di carta e cartone.

Con 48,4 Kg per abitante il nostro Paese vanta nel 2014 un incremento importante della raccolta procapite media nazionale, in particolare in alcune Regioni come Puglia, Basilicata, Emilia Romagna, Toscana, Piemonte, Trentino Alto Adige e Lombardia.

Si tratta di dati interessanti, tanto più se consideriamo che la carta riciclata ben si presta alla realizzazione prodotti finiti eccellenti in grado di ospitare qualsiasi tipo di grafica e gradazione cromatica.

Non a caso, attualmente le tecniche di stampa ecologica ed i prodotti eco-friendly vengono privilegiati anche per la realizzazione di libri e riviste, dalle tirature più limitate sino ai prodotti di larga distribuzione. “Con il nostro lavoro – commenta Andrea Canale, CEO di iPrintdifferent.comcerchiamo di rispondere alla domanda crescente di prodotti ecosostenibili. Le nostre attenzioni sono rivolte alla produzione di stampe che rispettino i più elevati standard qualitativi, senza dimenticare gli sforzi utili a minimizzare l’impatto ambientale”.