5 dicembre 2016

Parte l’era De Luca, lunedì primo Consiglio Regionale

Si terrà lunedì la prima seduta della X Legislatura del Consiglio regionale della Campania. L’appuntamento per il primo Consiglio dell’era De Luca è alle 10 nella sala delle Adunanze, al Centro direzionale di Napoli, isola F13.

I punti all’ordine del giorno dell’assemblea indetta dal consigliere ‘anziano’, la dem iripina Rosa D’Amelio, sono:

1) Presa d’atto della proclamazione degli eletti;
2) Elezione del presidente del Consiglio regionale;
3) Elezione dei componenti dell’Ufficio di presidenza;
4) Esposizione del programma di governo da parte del presidente della giunta e discussione.

A sedere fra i banchi dell’aula i 50 consiglieri eletti: 30 per la maggioranza e 20 per l’opposizione. Maggioranza: 15 al Partito democratico; 4 alla lista De Luca presidente; 3 per Campania libera; 2 per Centro democratico-Scelta civica; 2 per Unione di centro; 1 per Campania in rete; 1 per il Partito socialista; 1 per Davvero Verdi; 1 per Italia dei valori. Opposizione: 8 a Forza Italia; 2 per Caldoro presidente; 2 per Fratelli d’Italia; 1 per il Nuovo Centrodestra-Area popolare; 7 per il Movimento 5 stelle, alla sua prima volta tra i banchi del parlamentino.

L’elenco dei consiglieri eletti, ripartiti per partito:

MAGGIORANZA
– Partito democratico: Mario Casillo, Lello Topo, Nicola Marrazzo, Enza Amato, Gianluca Daniele, Loredana Raia, Bruna Fiola, Antonio Marciano, Gennaro Oliviero, Stefano Graziano, Franco Picarone, Tommaso Amabile, Mino Mortaruolo, Rosetta D’Amelio e Antonella Ciaramella.
– De Luca presidente: Pasquale De Pascale, Alfonso Longobardi, Luca Cascone, Carlo Iannace.
– Campania libera: Tommaso Casillo, Luigi Bosco, Nello Fiore.
– Campania in rete: Alfonso Piscitelli.
– Centro democratico-Scelta civica: Giovanni Zannini e Vincenzo Alaia.
– Unione di centro: Maria Ricchiuti e Maurizio Petracca.
– Partito socialista: Enzo Maraio.
– Davvero Verdi: Francesco Emilio Borrelli dei Verdi.
– Italia dei valori: Franco Moxedano.

OPPOSIZIONE
– Forza Italia: Stefano Caldoro (ex governatore), Armando Cesaro, Michele Schiano di Visconti, Maria Grazia Di Scala, Ermanno Russo, Flora Beneduce, Gianpiero Zinzi, Monica Paolino Aliberti.
– Lista Caldoro presidente: Carmine Mocerino e Massimo Grimaldi.
– Fratelli d’Italia: Luciano Passariello e Alberico Gambino.
– Nuovo Centrodestra-Area popolare: Pasquale Sommese.
– Movimento 5 stelle: Valeria Ciarambino, Luigi Cirillo, Tommaso Malerba, Gennaro Saiello, Vincenzo Viglione, Michele Cammarano e Maria Muscarà.

Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5944 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.