10 dicembre 2016

Ottaviano – Rintracciati e denunciati e tre writers che aggredirono un coaetaneo a dicembre

Il fatto risale a dicembre dello scorso anno, quando tre giovani hanno avvicinato un loro coetaneo nei pressi della stazione metro Ottaviano e, dopo averlo malmenato, lo hanno derubato del portafoglio.

In quell’occasione il rapinato è stato salvato dall’arrivo di una persona accorsa in sua difesa, che ha fatto scappare i tre delinquenti.

Una volta sporta denuncia al commissariato Prati sono partite le indagini degli agenti della Polizia di Stato, che in breve tempo hanno consentito di stringere il cerchio intorno a tre giovani già noti alle forze dell’ordine quali “writers” della zona, in precedenza più volte sorpresi insieme e responsabili di diversi episodi di deturpamento e danneggiamento.

A carico dei tre, tutti cittadini italiani di età compresa tra i 21 e i 23 anni, accusati della rapina al coetaneo peraltro consumata con inusuale violenza, lo scorso 16 giugno è stata emessa Ordinanza di custodia cautelare da parte del Tribunale di Roma.

Lunedì, quindi, i provvedimenti sono stati puntualmente eseguiti dagli investigatori che hanno condotto le indagini e tutti i componenti della banda sono stati arrestati e sono finiti poi agli arresti domiciliari.

About Emanuele Bompadre 8291 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.