2 dicembre 2016

MotoGP – Assen, Iannone quarto, Dovizioso settimo

Si sono concluse oggi le prime due sessioni di prove libere del GP di Olanda, in programma sabato sul circuito di Assen, e i due piloti del Ducati Team, Andrea Iannone e Andrea Dovizioso, hanno chiuso la giornata rispettivamente al quarto e al settimo posto.

Con temperatura mite e pista asciutta, nella sessione di FP1 del mattino i due piloti italiani hanno ottenuto il nono (Dovizioso) e tredicesimo (Iannone) tempo e sono poi riusciti a migliorare significativamente le loro prestazioni nella sessione di FP2 del pomeriggio. Verso la fine del turno entrambi il piloti del Ducati Team hanno montato la gomma posteriore morbida ed hanno quindi fatto segnare i loro migliori crono, a pochi decimi di distacco dal leader provvisorio della classifica Dani Pedrosa.
Andrea Iannone (Ducati Team #29) – 1’33”699 (4°)
“Stiamo lavorando per cercare di capire dove possiamo migliorare la nostra prestazione. Quella di Assen è una pista dove la GP15 va abbastanza bene, ma soffriamo ancora in alcuni punti e quindi stiamo cercando di migliorare turno dopo turno la performance generale della moto. Comunque sono abbastanza soddisfatto dei miglioramenti ottenuti da questa mattina ad oggi pomeriggio: le modifiche che abbiamo fatto sulla moto mi sono piaciute e siamo riusciti a migliorare, e questa è quindi un’indicazione importante per il lavoro che dobbiamo continuare a fare domani.”
Andrea Dovizioso (Ducati Team #04) – 1’33”844 (7°)
“Il feeling con la mia moto è abbastanza buono, ma purtroppo stamattina abbiamo perso un po’ di tempo a causa di alcuni piccoli problemi che non ci hanno permesso di girare molto. Questo è un circuito dove si fatica a prendere subito il ritmo, ma nonostante ciò non sta andando male. Non ho ancora il feeling che vorrei sull’anteriore e non riesco ad essere redditizio a centro curva e quindi è necessario focalizzarsi su questi aspetti per migliorare. Non abbiamo ancora il passo dei primi tre o quattro piloti ma domani possiamo sicuramente fare ancora dei passi avanti.”
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.