4 dicembre 2016

Nettunense – Incidente mortale al km 26, tra Aprilia e Anzio

Scontro mortale tra Aprilia e Anzio al km 26 della via Nettunense, tra le località di Campo di Carne e Casello 45, in direzione Anzio. L’incidente è avvenuto intorno alle 8:30 di questa mattina, un 68enne di Sermoneta, mentre viaggiava a bordo della sua moto, una Honda 750, è stato investito da una Citroen Xara Picasso grigia,  guidata da un uomo di 50 anni.

Ancora da capire la dinamica dell’incidente, sul posto è intervenuta immediatamente una pattuglia della polizia stradale di Albano per effettuare i rilievi e raccogliere le testimonianze per cercare di ricostruire il sinistro. Al momento sono valide tutte le ipotesi.

Da una prima ricostruzione l’auto, che proveniva da Aprilia in direzione Anzio, dopo l’impatto si trovava nella corsia opposta a quella del senso di marcia, come se avesse voluto effettuare un sorpasso. La moto, proveniente invece da Anzio, ha impattato frontalmente con l’auto all’altezza del civico 335. L’urto è stato terribile: il centauro si è schiantato contro il parabrezza della Citroen ed è deceduto sul colpo. La sua moto è andata completamente distrutta nell’incidente.

Nella corsia in direzione Anzio, sull’asfalto sono ben visibili dei segni di frenata riconducibili all’auto, ma evidentemente non c’è stato spazio né tempo per evitare il tragico schianto.

La strada è ancora chiusa con file molto lunghe in uscita da Anzio verso Roma e viceversa. Entrambi i mezzi coinvolti erano diretti verso Anzio.

 

 

 

 

 

 

Sull’asfalto, nella corsia in direzione Anzio, sono presenti dei segni di frenata riconducibili all’auto, ma evidentemente non c’è stato spazio né tempo per evitare il tragico epilogo.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it