11 dicembre 2016

Roma – AMA, Estella Marino: “Al lavoro da due anni nella lotta all’evasione.”

“Possiamo riconoscere che Ama, su input dell’amministrazione, già da due anni ha avviato un radicale aggiornamento delle informazioni della Banca Dati TARI mai revisionate integralmente dal 2003 ad oggi. L’obiettivo sin dall’inizio è stato quello di fornire a Roma Capitale gli strumenti necessari per una vera lotta all’evasione ed elusione della tariffa rifiuti e per il recupero crediti. Un lavoro che rivendichiamo con orgoglio, iniziato nel 2014 con il controllo e il recupero crediti delle grandi utenze, pubbliche e private. Si tratta di un percorso di trasparenza e rispetto delle regole richiesto a tutti, come ha già detto il presidente Fortini illustrando proprio questi dati nella conferenza stampa di giovedì scorso. Possiamo dire, quindi, che l’azienda ha invertito rotta rispetto al passato, non essendo mai stato fatto prima un tale lavoro di risanamento anche economico, sia al suo interno sia all’esterno come da incarico affidato proprio a Fortini dal sindaco Marino. Ricordo solo che la campagna per l’equità iniziata dal sindaco già nel 2013, per ottenere il pagamento delle Ambasciate e delle Rappresentanze Diplomatiche, ha sortito gli effetti sperati: nel corso del 2014 Roma Capitale ha incassato quasi il 90% di quanto iscritto in BD TARI, contro il 60 dell’anno precedente. Ci fa piacere vedere che oggi anche dall’opposizione si accorgano del grande lavoro fatto”.

Così l’assessore all’Ambiente e ai Rifiuti di Roma Capitale, Estella Marino.

About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it