8 dicembre 2016

Parco Leonardo – Tutto pronto per la festa più “peschereccia” del Lazio

Il menù è semplice: cozze, cozze e tanto pesce. Tutto rigorosamente zero chilometri. Dalla barca alla cucina: fresco che più fresco non si può. Dal 26 al 29 giugno a Fiumicino (Parco del Perugino, zona Parco Leonardo via Portuense) va in scena la festa più ‘peschereccia’ del Lazio. Un menù da dieci e lode: soutè di cozze, mezze maniche cozze e pecorino, frittura e spiedini di pesce. Per chi invece volesse altro: bruschette, patatine e panini. Apertura alle 19 con la baby dance, poi si balla e si mangia. Per chi vuole spazio commerciale e aria ludica: insomma non ci si annoia un attimo. Apertura dalle 19.

“La festa, patrocinata dal Comune di Fiumicino – spiegano i due organizzatori Sergio e Massimiliano – nasce con un unico obiettivo: valorizzare il pescato locale di Fiumicino, uno dei più rinomati della cucina laziale. Perché Parco Leonardo? Innanzitutto c’è la stazione ferroviaria, quindi chi volesse può arrivare tranquillamente senza parcheggiare. In secondo luogo perché troppo spesso questa località viene percepita come ‘romana’ e non come invece parte del Comune di Fiumicino. E allora quale migliore occasione per coinvolgere i residenti se non con la cucina? Naturalmente si tratta di una festa aperta a tutti: speriamo che romani e non solo possano farci visita e assaggiare quanto siano buoni i nostri piatti”.