2 dicembre 2016

Ostiense – Black Out, arrestato un ladro di rame

Dopo il furto di cavi di rame in una cabina dell’Acea in via Ostiense, avvenuto nei giorni scorsi, provocando notevoli disagi agli utenti della zona, i Carabinieri della Stazione di Roma Garbatella hanno intensificato i servizi di controllo per cercare di evitare il ripetersi di simili furti.

La scorsa notte, mentre stavano transitando su via Ostiense, poco distante dalla cabina già presa di mira, i Carabinieri hanno arrestato un uomo di 34 anni, cittadino romeno, già conosciuto alle forze dell’ordine, in Italia senza fissa dimora, che si era introdotto in un’altra cabina elettrica dell’Acea.

Probabilmente con l’aiuto di un complice, dopo aver forzato la porta d’accesso, l’uomo stava tentando di rubare un trasformatore di corrente.

Alla vista dei militari, ha tentato di scappare ma è stato bloccato e condotto in caserma, in attesa del rito direttissimo.

Sono in corso indagini al fine di verificare la responsabilità dell’uomo nel furto analogo, avvenuto nel corso della nottata precedente, nella stessa via.