9 dicembre 2016

Coppa Teodori: generazioni a confronto

In attesa della chiusura delle iscrizioni (lunedi 22 giugno alle ore 24), proseguono i preparativi per la prossima 54^ edizione della Coppa Paolino Teodori, valida come sesta prova del CIVM ed anche per il Trofeo Italiano Montagna Nord e Sud e la Coppa Internazionale. Tra le prime iscrizioni sono arrivate quelle graditissime dei piloti oltre confine, dalla Repubblica Ceca, Ungheria e Svizzera, che permetteranno la continuità internazionale dell’evento piceno. Tra i pretendenti alla vittoria assoluta si prevede l’interessante confronto tra gli affermati Faggioli (nove vittorie ad Ascoli) e Merli, contro gli emergenti Scola e Fattorini già a segno con una vittoria a testa nel CIVM 2015.

Intanto l’Amministrazione Provinciale ha dato inizio ai lavori di manutenzione del manto stradale, che assieme all’allestimento del percorso, permetteranno il mantenimento di un elevato standard di sicurezza. L’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo ed il Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno prevedono una massiccia adesione di piloti, in linea con l’ottimo gradimento della Coppa Teodori nel panorama delle cronoscalate nazionali. Le strutture ricettive della città e del comprensorio stanno intanto avvicinandosi al tutto esaurito, così come sarà affollato il pianoro di San Marco, dove un’apposita squadra dello staff organizzatore provvederà da giovedi 25 giugno ad accogliere i partecipanti ed a posizionarli sull’ampio sviluppo dei viali. Per i piloti, ad Ascoli oltre ai consueti premi di classifica verranno assegnati premi speciali al partecipante al maggior numero di edizioni (Trofeo Innocenzo Cenciarini), al più giovane tra gli esordienti (Trofeo Emidio Cappelli), ed al pilota proveniente da più lontano (Trofeo CNA).

Le ultime novità sull’evento insieme all’elenco dei piloti iscritti saranno svelate mercoledi 24 giugno alle ore 12,00 nella conferenza stampa di presentazione presso la sede dell’Automobile Club Ascoli Piceno-Fermo in viale Indipendenza, 38.

Il programma della manifestazione prevede la chiusura delle iscrizioni alle ore 24 di lunedi 22 giugno. Venerdi 26 giugno si svolgeranno le verifiche sportive dalle ore 14,30 alle ore 19,00, mentre quelle tecniche saranno dalle ore 15,00 alle ore 19,30. Sabato 27 ci sarà l’appendice delle verifiche sportive dalle ore 7,00 alle ore 8,00 e le tecniche dalle 7,15 alle 8,15 a chi ne farà espressamente richiesta. Alle ore 10,30 inizieranno le prove ufficiali, con due salite in successione. Domenica 28 alle ore 9,30 si darà il via a gara1 e successivamente i piloti partiranno per gara2. Le premiazioni si svolgeranno sul pianoro nei pressi della partenza 30 minuti circa dopo l’apertura del parco chiuso.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5987 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.