10 dicembre 2016

Regione Lazio – Al via l’accordo quadro tra la protezione civile e l’INGV

Invio in tempo reale delle localizzazioni di tutti gli eventi che ricadono nell’area della regione Lazio, mini Sala Sismica in diretto contatto con la Sala Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, mappe di scuotimento per eventi sismici eccezionali o ricorrenti per le zone delle province di Frosinone, Rieti, Viterbo e per la zona Colli Albani, addestramento degli operatori dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile. Sono alcune delle attività istituzionali previste dall’Accordo Quadro triennale per il supporto tecnico-scientifico e informativo nelle attività di Protezione Civile di competenza regionale rivolte al rischio sismico e vulcanico, siglato oggi dal direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile, Gennaro Tornatore, e dal presidente dell’INGV, Stefano Gresta.

“L’accordo con l’INGV è strategico per noi – commenta Gennaro Tornatore, direttore dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile – perché consente di attivare in tempi rapidi la risposta del sistema regionale di protezione civile sulle emergenze di tipo sismico e vulcanico. Si potranno programmare inoltre attività di comunicazione e divulgazione dei due rischi in maniera più capillare sull’intero territorio regionale. L’INGV – conclude Tornatore – diventa così il centro di eccellenza per il rischio sismico e vulcanico”.

“L’accordo – afferma il presidente dell’INGV, Stefano Gresta primo di questo tipo tra le due istituzioni, mira a rafforzare ancora di più i rapporti di collaborazione tra i due Enti, ottimizzando i canali di comunicazione e informazione sugli eventi sismici che interessano la Regione, ponendo particolare attenzione all’addestramento dei tecnici del sistema regionale di protezione civile. L’INGV – continua il Presidente Gresta – attraverso specifiche convenzioni di concerto con il Dipartimento della Protezione Civile (DPC), fornirà supporto per campagne d’informazione sul rischio sismico rivolte al mondo della scuola e per le attività di informazione dell’Agenzia sul rischio sismico e vulcanico rivolte alla società civile per aumentare le conoscenze su tali rischi, far crescere la cultura di protezione civile e promuovere le azioni di prevenzione”.

Con l’Accordo Quadro si pongono le basi per un rapporto di collaborazione istituzionale nell’ambito delle attività di prevenzione e supporto all’emergenza per la conoscenza e la gestione delle problematiche inerenti la pericolosità sismica del proprio territorio e la pericolosità vulcanica secondaria che spesso in diverse aree della regione produce fenomeni di emanazione di gas nocivi per le persone e per gli animali. L’Accordo fra Agenzia e INGV integra e si inserisce all’interno delle linee programmatiche del rapporto che l’Istituto ha con il Dipartimento di Protezione Civile.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.