8 dicembre 2016

Honda punta al Guinnes World Records, con la Civic Tourer 1.6 i-DTEC

Honda targets new GUINNESS WORLD RECORDS™ title for fuel efficiency with 13,000km drive across Europe

Honda punta alla conquista del GUINNESS WORLD RECORDS™ per i consumi di carburante di Civic Tourer 1.6 i-DTEC percorrendo 13.000 km in tutta Europa
Honda testerà, in condizioni di guida reali, i consumi di carburante dell’efficiente motore 1,6 i-DTEC facendogli percorrere oltre 13.000 km nei 24 Stati confinanti dell’UE, con l’obiettivo di stabilire un nuovo record nel segmento e conquistare il GUINNESS WORLD RECORDS™.

Lunedì 1° giugno 2015, ad Aalst in Belgio, due membri del team European Research & Development (R&D) di Honda sono saliti a bordo di una Honda Civic Tourer dando inizio a questa sfida inedita. Questo viaggio li vedrà attraversare l’Europa continentale in senso orario, con l’intento di rientrare ad Aalst il 25 giugno dopo aver guidato per 25 giorni ed aver percorso una distanza totale di 13.614 km.

La convinzione di poter conquistare questo record è maturata dai risultati ottenuti al termine di numerosi test indipendenti che hanno dimostrato l’eccellente efficienza nei consumi di carburante del motore 1,6 i-DTEC in condizioni di guida reali. Sempre animata dalla costante ricerca dell’eccellenza e con il desiderio di dimostrare le prestazioni elevate del motore 1.6

i-DTEC, Honda si propone di fissare nuovi standard e di conquistare il GUINNESS WORLD RECORDS™ mai raggiunto prima d’ora.

Come previsto dal regolamento di questa competizione, i due protagonisti dell’impresa, durante la percorrenza del viaggio, dovranno essere contemporaneamente a bordo della vettura. I due colleghi di Honda R&D, Fergal McGrath e Julian Warren, hanno accettato la sfida con entusiasmo e sono pronti a guidare per una media di 592 km al giorno.

Fergal McGrath ha commentato: “Siamo impazienti di cominciare la nostra avventura e provare a battere questo record ci dà un’emozione incredibile. Nell’accettare questa sfida, abbiamo svolto un’attenta pianificazione e non vediamo l’ora di intraprendere ciò che speriamo si riveli un successo al rientro a Bruxelles il 25 giugno. Prima, però, abbiamo più di 170 ore al volante per provare a battere il record!”

La categoria ufficiale del GUINNESS WORLD RECORDS™ è quella del “Più basso consumo di carburante – 24 Stati confinanti dell’UE”, misurato in litri per 100 km e miglia per gallone sull’intero viaggio. Se superato, il nuovo record verrà applicato a tutte le vetture, inclusi i modelli ibridi ed elettrici. Basato su rigorose e severe linee guida, il titolo prevede che la vettura attraversi ciascuno dei 24 Paesi specificati, raccogliendo una serie di prove tra cui un registro di carburante/chilometraggio, letture GPS, video, fotografie e firme di testimoni indipendenti a conferma di quanto avvenuto.

Per garantire l’accurato monitoraggio del viaggio, del tempo e della distanza percorsa, sulla vettura è stato installato un dispositivo di rilevamento fornito da TRACKER (parte di Tantalum Corporation), società leader nel settore della telematica per la gestione delle flotta e del recupero dei veicoli rubati. L’unità offrirà in tempo reale informazioni sul viaggio per consentire a Honda di fornire in automatico dati chiari e affidabili che rispondano ai requisiti stabiliti dal GUINNESS WORLD RECORDS™. Sarà inoltre possibile seguire le tappe del viaggio in diretta visitando il sito http://www.tracker.co.uk/RealFuelChallenge.

Secondo quanto stabilito dal regolamento la vettura dovrà essere un modello di serie sotto ogni aspetto, senza modifiche che possano costituire un vantaggio. Ciò verrà confermato da un soggetto indipendente all’inizio e al termine del viaggio. La vettura potrà viaggiare solo su strada e per questo motivo, non sono inclusi nel percorso i 4 paesi membri UE che sono raggiungibili solo via mare o aria, Regno Unito, l’Irlanda, Cipro e Malta.

Per dimostrare la correttezza ed il rispetto dei requisiti richiesti in relazione al peso, inoltre, ad ogni sosta per rifornimento deve essere fatto il pieno di carburante.

Kate Saxton, Manager – European PR Communications, Honda Motor Europe – ha commentato: “Sin dal lancio nel 2013, abbiamo assistito all’eccellente capacità del motore 1,6 i-DTEC di mantenere un livello di consumi di carburante straordinariamente efficiente in condizioni di guida reali, sui modelli su cui è montato, Civic, Civic Tourer e CR-V, e questa rappresenta un’opportunità per testare ulteriormente il motore su ampia scala. Siamo certi dell’ottimo risultato e desideriamo augurare buona fortuna al team che si lancerà in questa sfida.”

I 24 Paesi che saranno attraversati lungo il percorso sono, in ordine alfabetico: Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.