10 dicembre 2016

Cerveteri – Decoro urbano, pugno duro per chi sporca abbandonando i rifiuti

Fioccano sanzioni per chi non rispetta le regole sul conferimento dei rifiuti nel Comune di Cerveteri. Decine di contravvenzioni sono state elevate nel finesettimana dalla Polizia Locale, pronta a combattere duramente le condotte poco rispettose dell’ambiente e degli stessi cittadini di Cerveteri.

“Da quando è in vigore la TARI – ha detto Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – i cittadini sostengono direttamente ogni costo legato alla gestione dei rifiuti, compreso il trasporto e il conferimento in discarica. Ad ogni aumento del volume dei rifiuti prodotti, corrisponde inevitabilmente un aumento dei costi che gravano sulla nostra collettività. È per questo motivo che chiediamo a tutti la massima collaborazione possibile e di adottare condotte responsabili. Non certo come ha pensato di fare chi, pur non abitando a Cerveteri, quindi senza essere un contribuente nel nostro Comune, invece di fare la raccolta differenziata nella propria città, è venuto in queste settimane ad abbandonare i propri rifiuti nel nostro territorio. Scaricando quindi su di noi i costi del maggiore volume di rifiuti inviati in discarica”.

“Nelle passate settimane – ha detto Andrea Mundula, Assessore all’Ambiente – avevamo registrato un aumento del volume dei rifiuti tra il 15 e il 2o% in più ogni giorno. E la cosa ancora più strana è che ciò avveniva solo in alcune zone. Non abbiamo intenzione di essere repressivi, e proprio per questo ci siamo più volte appellati al buon senso e alla collaborazione delle persone. Abbiamo quindi deciso di inserire delle nuove ammende, e anche salate: 250 euro che diventano 500 in caso di recidiva. Per chi gestisce un’attività produttiva, invece, la multa è di 500 euro”.

“Con l’ordinanza 18/2015 – ha spiegato il Comandante della Polizia Locale, Marco Scarpelliniè stata introdotta per la prima volta la possibilità di sanzionare tali comportamenti poco responsabili. I controlli proseguiranno senza sosta per tutto il territorio, anche con l’ausilio di telecamere e appostamenti dei nostri agenti. Allo stesso modo, vigileremo sul rispetto delle regole da parte anche degli abitanti di Cerveteri, e ci riferiamo in particolar modo a chi, invece di rivolgersi ai servizi messi a disposizione dal Comune, preferisce abbandonare rifiuti e potature in strada”.

About Ruggero Terlizzi 2880 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it