2 dicembre 2016

Mondiale Supersport – Portimao, Cluzel torna al successo davanti a Sofuoglu

Dopo cinque round d’assenza, Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse) è tornato sul gradino più alto del podio al termine dell’ennesima, spettacolare battaglia con l’arcirivale Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing). Il pilota originario di Montlucon, a Portimao, è apparso maggiormente a posto a livello di set-up, nel finale della gara, rispetto al rivale, che lo aveva sopravanzato all’inizio del dodicesimo giro alla prima curva.

Cluzel ha atteso fino all’ultimo passaggio, infilando alla prima staccata Sofuoglu ma vedendosi sorpassato nuovamente dal turco alla curva 3. Sapendo di aver qualcosa in più, il pilota ufficiale MV Agusta si è posto nuovamente al comando, grazie ad un ‘block pass’, alla curva 5, guadagnando quei metri necessari per tagliare indisturbato il traguardo. Per Cluzel si tratta del nono successo in carriera nel Mondiale Supersport, il secondo della stagione dopo quello ottenuto nel round inaugurale a Phillip Island.

Terzo gradino del podio per PJ Jacobsen (CORE’’ Motorsport Thailand Honda), in lotta per la prima posizione fino all’ottavo giro e successivamente apparso un po’ più in difficoltà, in quella che era a tutti gli effetti la seconda gara in carriera in sella ad una Honda CBR600RR nella competizione. L’americano è riuscito a tener dietro Gino Rea (CIA Landlords Insurance Honda), con Lorenzo Zanetti (MV Agusta Reparto Corse), Kyle Smith (Pata Honda World Supersport) e Christian Gamarino (Team Go Eleven Kawasaki) a completare la top-7.

Fonte: worldsbk.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.