10 dicembre 2016

Mondiale Superbike – Portimao, Quarta fila per Badovini

Si è disputata oggi all’Autodromo Internacional do Algarve la seconda giornata di prove e la Superpole valide per il settimo round del campionato mondiale eni FIM Superbike.

Ieri il BMW Motorrad Italia SBK Team aveva iniziato la trasferta portoghese nel migliore dei modi e al termine delle due sessioni di prove Ayrton Badovini aveva conquistato un ottimo quinto posto,

La conferma della competitività del pilota italiano e della sua S 1000 RR si è avuta questa mattina nel terzo ed ultimo turno di prove cronometrate, nel quale Ayrton ha migliorato di quasi mezzo secondo il  suo miglior crono di ieri e con il tempo di 1’43”394 ha ottenuto la settima posizione, qualificandosi quindi agevolmente per la Superpole 2.

Nelle libere del pomeriggio, che il BMW Motorrad Italia SBK Team ha utilizzato per le ultime messe a punto della moto di Badovini, in funzione della Superpole, Ayrton ha fatto segnare il tempo di 1’43”827 ed ha concluso all’ottavo posto.

La Superpole 2 purtroppo non ha confermato i risultati di ieri e di questa mattina. Forse anche a causa delle mutate condizioni meteo (nel pomeriggio era molto più caldo) Ayrton ha accusato una perdita di grip che non gli ha permesso di fare meglio di una decima posizione finale che rappresenta comunque un buon risultato, ma che è al di sotto delle aspettative.

Badovini prenderà il via dalla quarta fila, nello schieramento di partenza delle due gare che domani si disputeranno sulla distanza di 20 giri ciascuna.

Ayrton Badovini: “Non sono contento della Superpole odierna. Dopo che questa mattina eravamo riusciti ad essere molto veloci, sia nelle libere che in Superpole abbiamo invece perso grip ed abbiamo difficoltà nelle ripartenze. La Superpole è stata difficile. Non ho trovato il gruppo o il riferimento giusto ed inoltre ci manca ancora qualcosa per essere più competitivi. Ora analizzeremo i dati raccolti ed inoltre, girando con i piloti più veloci,  abbiamo capito dove dobbiamo intervenire per miglioraci e faremo qualcosa nel warm up di domani. Grazie al mio team che ha fatto come sempre un ottimo lavoro”.

Gerardo Acocella – Team Director: “Siamo stati in difficoltà solo nelle ultime due sessioni, libere e Superpole e, questo ci ha penalizzato per quanto riguarda la posizione in griglia. Questa mattina siamo stati molto veloci, ma in seguito le condizioni del meteo e della pista sono cambiate. Dobbiamo analizzare i dati per capire a fondo il motivo della perdita di grip e per poter intervenire in vista delle due gare di domani”.

Autodromo Internacional do Algarve – Portimao – Portogallo – Campionato Mondiale eni FIM Superbike

Classifica combinata prove cronometrate: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Giugliano (Ducati) – 3)  Sykes (Kawasaki) – 4) Torres (Aprilia) – 5) Haslam (Aprilia) – 6) Davies (Ducati) – 7) Badovini  (BMW).

Prove libere: 1) Haslam (Aprilia) – 2) Sykes (Kawasaki) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Torres (Aprilia) – 5) Giugliano (Ducati) …….. 8) Badovini (BMW).

Superpole 2: 1) Giugliano (Ducati) – 2) Sykes (Kawasaki) – 3) Davies (Ducati) – 4) Lowes (Suzuki) – 5) Haslam (Aprilia) – 6) Baiocco (Ducati) ……….10) Badovini (BMW).

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.