9 dicembre 2016

Ostia – De Vito-Ferrara: “Arrestato il miglior presidente del il X municipio avrebbe mai potuto avere.”

“Dire che ce lo aspettavamo è sicuramente fuori luogo ma dire che la misura cautelare di Andrea Tassone non ci ha colto di sorpresa è la pura verità. Un amministratore che viene intercettato al telefono con Salvatore Buzzi, braccio “sinistro” di Carminati e boss delle cooperative romane, mentre chiede favori per suoi amici e conoscenti, mettendosi sotto ricatto di questo sistema di chiaro stampo mafioso poteva solo portare ad un finale come quello a cui abbiamo assistito oggi.” Sottolinea Paolo Ferrara ex capogruppo M5S al X Municipio: “Siamo consapevoli della pena che giornalisti di chiara fama oggi possano provare nell’aver sostenuto questo esempio di amministratore, ma la storia, almeno quella recente, la scrivono i fatti e mai come questa volta sono di così facile lettura”.

“Cosa altro deve accadere perché il Sindaco Marino si dimetta: anche ad Ostia con l’arresto dell’ex presidente Tassone il Pd ha dimostrato quanto sia marcio il sistema dei partiti”, conclude Marcello De Vito capogruppo 5 stelle capitolino.