10 dicembre 2016

Casey Stoner prova una Lamborghini: “Incredibile!”

Casey Stoner, campione del mondo nel Motomondiale con Ducati e Honda, di velocità se ne intende. C’era da aspettarsi, dunque, che con Lamborghini fosse amore a prima vista. Anzi, a ‘prima visita’, visto che ieri il pilota australiano che ha fatto sognare gli appassionati in sella alla Desmosedici di Borgo Panigale ha visitato lo stabilimento della casa del Toro, a Sant’Agata Bolognese. Accolto da Stephan Winkelmann, presidente e ad di Automobili Lamborghini, e Maurizio Reggiani, direttore Ricerca e sviluppo, Casey Stoner ha visitato il museo, che custodisce le ‘Lambo’ storiche, e lo stabilimento di produzione dove vengono assemblate le supersportive di ultima generazione. “Per me è stato un giorno incredibile, una cosa che desideravo fare fin da bambino: avere l’opportunità di guidare una di queste vetture e vedere come sono costruite.

1129391150_2 (700 x 467)In passato ho conosciuto da vicino alcune aziende italiane e ho visto quanta passione e quanto impegno mettono in ciò che fanno, dal design alla produzione”, fa sapere Stoner, giunto all’apice della fama proprio a bordo di una Ducati. “Vedere in prima persona ciò che significa produrre queste vetture è andato ben oltre le mie aspettative. Mi ha dato un nuova prospettiva da cui guardare Lamborghini e al valore contenuto in questo marchio”, conclude. Al termine della visita, Casey Stoner è salito a bordo di una Lamborghini Huracàn LP 610-4, che terrà in prova qualche giorno.
Fonte: agenzia dire

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5994 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.