8 dicembre 2016

Calcio – Trentaquattro Azzurri convocati da Conte

Sono trentaquattro gli Azzurri convocati dal Commissario tecnico Antonio Conte per lo stage di lavoro a Coverciano, che precede la gara di qualificazione del 12 giugno a Spalato contro la Croazia. Prima chiamata per l’attaccante del Sassuolo Nicola Sansone e per Daniel Caligiuri del Wolfsburg, fresco vincitore della Coppa di Germania.
Gli Azzurri si raduneranno domani 1 giugno entro le ore 22 per lo stage che proseguirà fino a giovedì 4 con due sedute di allenamento giornaliere.
I nomi dei convocati per la gara di qualificazione saranno invece resi noti tra venerdì 5 e sabato 6, con il raduno a partire da domenica 7 entro le ore 12.30 e primo allenamento il pomeriggio alle 17.30 (a porte chiuse).
La preparazione degli Azzurri proseguirà a Coverciano fino a giovedì 11, giorno in cui la squadra partirà per Spalato, dove venerdì 12 alle ore 20.45 scenderà in campo allo Stadio Poljud contro la Croazia.

Questo l’elenco dei convocati:

Portieri: Sirigu (Paris Saint Germain), Marchetti (Lazio), Padelli (Torino):
Difensori: Ranocchia (Inter), Astori (Roma), Acerbi (Sassuolo), Moretti (Torino), Rossettini (Cagliari), Darmian (Torino), De Sciglio (Milan), De Silvestri (Sampdoria), Pasqual (Fiorentina), Criscito (Zenit San Pietroburgo);
Centrocampisti: De Rossi (Roma), Valdifiori (Empoli), Verratti (Paris Saint Germain), Florenzi (Roma), Parolo (Lazio), Bertolacci (Genoa), Giaccherini (Sunderland), Soriano (Sampdoria), Poli (Milan), Bonaventura (Milan);
Attaccanti: Candreva (Lazio), Caligiuri (Wolfsburg), Gabbiadini (Napoli), Pellè (Southampton), Immobile (Borussia Dortmund), Zaza (Sassuolo), El Shaarawy (Milan), Sansone (Sassuolo), Vazquez (Palermo), Insigne (Napoli), Paloschi (Chievo).

Sarà aggregato al gruppo il portiere della Nazionale Under 19 Alex Meret (Udinese).

Stage Coverciano 1 – 4 Giugno

Lunedì 1 Giugno
h. 22.00 Raduno presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano

Martedì 2 Giugno 
h. 10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 16.00 Incontro con la stampa (Team Manager e Preparatori)
h. 17.00 Allenamento (aperto alla stampa i primi 20 minuti)

Mercoledì 3 Giugno 
h.  10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h.  17.00 Allenamento (a porte chiuse)

Giovedì 4 Giugno 
h. 10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 16.00 Allenamento (a porte chiuse)
Termine dello stage

PROGRAMMA NAZIONALE ‘A’
GARA DI QUALIFICAZIONE A EURO 2016
CROAZIA–ITALIA – SPALATO 12 GIUGNO – h. 20.45

Venerdì 5 o Sabato 6 Giugno
Diramazione dell’elenco dei calciatori convocati

Domenica 7 Giugno 
h. 12.30 Raduno presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano
h. 17.00 Allenamento (a porte chiuse)

Lunedì 8 Giugno 
h. 10.00 Allenamento (APERTO alla stampa ultimi 20’)
h. 13.30 Incontro con la stampa del Commissario tecnico
h. 17.00 Allenamento (a porte chiuse)

Martedì 9 Giugno 
h. 10.00 Allenamento (APERTO alla stampa ultimi 20’)
A seguire incontro con la stampa (Calciatori)
h. 17.00 Allenamento (a porte chiuse)

Mercoledì 10 Giugno
h. 10.00 Allenamento (APERTO alla stampa ultimi 20’)
A seguire incontro con la stampa (Calciatori)
h. 17.00 Allenamento (a porte chiuse)

Giovedì 11 Giugno 
h. 10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 15.20 Trasferimento all’aeroporto di Firenze
h. 16.00 Partenza volo charter da Firenze per Spalato
h. 18.00 Arrivo volo a Spalato e trasferimento allo Stadio Poljud
h. 19.00 Allenamento (APERTO alla stampa i primi 15’)
A seguire conferenza stampa MD-1 (CT + 1 calciatore) e trasferimento all’ Hotel Atrium –  Domovinskog

Venerdì 12 Giugno 
h. 20.45 EQ. MATCH CROAZIA-ITALIA (Stadio Poljud di Spalato)
Al termine incontro con la stampa e trasferimento in aeroporto
h. 01.00 Partenza volo charter da Spalato a Bologna
h. 02.30 Arrivo volo a Bologna e trasferimento a Coverciano

NB: seguirà il programma per la gara amichevole Portogallo – Italia in programma a Ginevra il 16 giugno

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.