5 dicembre 2016

Voler Bene all’Italia di Legambiente

È un’Italia vitale, bella, piena di energia, che fa ben sperare quella raccontata dalla XII edizione di Voler Bene all’Italia – Giornate della bellezza, la campagna di Legambiente che fino al 2 giugno impreziosirà la Penisola con tantissimi itinerari originali, eventi ed eco-vacanze per riscoprire la bellezza, le eccellenze e la forza dei territori minori e dei piccoli comuni che costruiscono futuro. Territori accomunati dalla voglia di scommettere sulle proprie qualità ambientali-storico-culturali, capaci di reagire alla crisi facendosi promotori di un cambiamento sostenibile e di qualità. Fino ad ora sono oltre 400 le adesioni alle Giornate della Bellezza, 200 le iniziative in programma in tutta Italia e oltre un centinaio le feste dei piccoli comuni.

La campagna di Legambiente, partita il 27 maggio, entra ora nel vivo con gli eventi clou del ponte del 2 giugno che uniranno il Nord e il Sud della Penisola per un viaggio unico ed emozionante. Protagonisti di Voler Bene all’Italia saranno le comunità locali, custodi e ciceroni per eccellenza dei territori. Dall’isola d’Elba per scoprire in una veste inedita la perla dell’arcipelago toscano e il santuario delle farfalle all’ecomuseo della Valle dell’Aso, nelle Marche, un distretto di bellezza che coinvolge i comuni di Montefiore dell’Aso, Pedaso, Altidona, Campofilone, Lapedona, Moresco, Ortezzano. Dai luoghi della spiritualità piemontese con il “circuito” culturale e artistico delle quattro abbazie di Santa Maria tra Cuneo e Torino all’itinerario dedicato agli alberi secolari della Basilicata per passare al fascino degli antichi borghi molisani come quello di Roccavivara e Casacalenda, incrociando l’antico tratturo Celano-Foggia percorso un tempo dai pastori per la transumanza. Oltre alle giornate della bellezza, quest’anno Voler Bene all’Italia propone per il ponte del 2 giugno anche “viaggi della bellezza” ed eco-vacanze; inoltre grazie alla collaborazione con Italia Slow Tour alcuni ambassador stranieri saranno ospitati nei territori delle feste per scoprirne e raccontarne sul web le specialità agroalimentari.

“Voler Bene all’Italia – dichiara Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente che il 2 giugno sarà all’Isola d’Elba – vuole mettere in luce il dinamismo dei territori minori e dei piccoli comuni, che oltre ad essere dei luoghi del buon vivere, sono capaci di dar avvio con lungimiranza ad esperienze innovative e di green economy, valorizzando e rilanciando le aree interne e il  loro patrimonio naturalistico-storico-culturale. Il santuario delle farfalle dell’isola d’Elba ne è appunto un esempio. Legambiente crede fortemente in questi territori perché sono l’esempio di quel Green Act che è già in atto nel Paese e al quale l’Italia dovrebbe guardare per far ripartire la Penisola. Siamo convinti che investire sulle misure ambientali, sull’innovazione, sullo sviluppo sostenibile e su nuovo modello di sviluppo energetico basato sulle fonti rinnovabili e sull’efficienza possa essere un importante volano per rilanciare l’economia e l’occupazione”.

Giornate delle bellezza – Eventi di punta di Voler Bene all’Italia 2015 saranno quelli in programma il 2 giugno all’isola d’Elba con “Butterfly Walk”, dove ci sarà una visita guidata al santuario delle farfalle, un’area che per la caratteristica varietà di fiori favorisce la presenza di diverse specie di farfalle. All’evento “Butterfly Walk” parteciperanno Rossella Muroni, il presidente del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano Giampiero Sammuri e il presidente del circolo Legambiente Arcipelago Toscano Maria Frangioni. A Caramanico Terme (Pe), dove si parlerà di “Majella terra di natura e turismo” e si scopriranno le bellezze ambientali ed enogastronomiche del territorio, parteciperanno Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, Ermete Realacci, presidente commissione ambiente della Camera, Stefano Navarra, rappresentante di Menowatt Ge, Luciano Lapenna, responsabile Anci Abruzzo e Marco Mazzocca, assessore regionale ambiente. “Terre artigiane” sarà l’itinerario in programma a Mogliano, nelle Marche, dove tra l’altro il 2 giugno sarà presentato il libro su artigianato locale e il progetto di solidarietà per il Nepal che attiverà gemellaggi tra piccoli comuni italiani e il villaggio di Chautara, epicentro del secondo sisma del 12 maggio.  Per Legambiente ci sarà Vanessa Pallucchi, responsabile scuola e formazione di Legambiente. Invece a “A pedali, a remi, a piedi”. Nuovi turismi ambientali per la crescita dei territori” sarà l’itinerario in programma a Favignana e Levanzo (30 maggio) e Marettimo (31 maggio) per scoprire le Isole Egadi. Per Legambiente ci sarà Sebastiano Venneri.

Altri eventi di Voler Bene all’Italia – “®Estate in Appennino” è l’itinerario in programma il 30 e il 31 maggio a Fanano, in provincia di Modena, per scoprire le bellezze dell’Appennino, il Monte Cimone, i boschi della Calvanellama; ma anche per visitare il centro storico di Fanano, degustare i prodotti tipici e far conoscere la produzione del mirtillo. In Piemonte, a Sant’Antonio di Susa, il 31 maggio pedalata tra le bellezze storiche e paesaggistiche per arrivare a Torrente Gravio. A Lampedusa invece fino al 30 maggio saranno organizzate diverse escursioni nella Riserva Naturale e attività di educazione ambientale.

In Umbria, il 30 e il 31 maggio a Poggiodomo e Monteleone di Spoleto ci sarà l’iniziativa “viaggio nel territorio e nelle comunità del Parco Geologico della Valnerina”. A Fiuggi, nel Lazio, il 30 maggio si scopriranno invece le bellezze ambientali della Conca Anticolana e della Riserva Naturale del Lago di Canterno. Tra gli eventi in programma: un’escursione geologica alla miniera di ferro di Terrargo, Monte Birbone (Monteleone di Spoleto) e un’uscita di trekking al Monte Coscerno. Invece il 6 giugno sempre in Umbria appuntamento a Stroncone, dove si potranno visitare i due palazzi cinquecenteschi, Palazzo Boscia e Palazzo Sani-Casagrande. “Viaggio al Monte Fuso” in notturna sarà, invece, l’itinerario in programma a Parma; mentre il 31 maggio a Partinico (Pa), in Sicilia, la famiglia Canino, storica famiglia dell’opera dei pupi siciliani che dal 1826 porta avanti la tradizione dell’opera dei pupi, esporrà alcuni pezzi di grande pregio della propria collezione. Fino al 2 giugno a Gibellina (Tp) ci saranno visite guidate, seminari formativi e convegni. Inoltre verrà presentato al pubblico il restauro di Creto di Burri. In Campania, nel comune di San Tammaro appuntamento con “Arte en plein air” davanti ai cancelli della Reggia di Carditello (Ce), dove il professore d’arte Agostino Saviano farà una lezione ed esercitazione di pittura. A Point- Saint Martin, in valle D’Aosta (il 31 maggio) ci sarà una passeggiata lungo la via franchigena Tratto Verres-Pont. St. Martin”. Lungo il percorso si potrà ammirare la chiesa parrocchiale di San Martino, le rovine della Strada Romana delle Gallie e si percorrerà una mulattiera in mezzo ai vigneti.

Infine quest’anno Voler Bene all’Italia offre anche i viaggi della bellezza: dall’isola d’Elba alle colline di Osino, dal Parco Valgrande al Cilento al Delta del Po, dal lago Maggiore alla Maremma, dal Borgo di Lovere al Castello di Zorzino fino al sito di Oplont. Itinerari inediti creati per Voler Bene all’Italia da alcune delle strutture della rete Legambiente Turismo. Sempre in tema di eco-vacanze si può anche scegliere tra alcune delle più belle località del Club delle Vele (il circuito dei distretti territoriali premiati da Legambiente e Touring Club) come Camerota, Castiglione della Pescaia, Isole Egadi, Parco delle Dune Costiere tra Messerie e Mare Blu (Br), Gardone Riviera, Posada (Nu) e il lago alpino di Molveno.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5947 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.