10 dicembre 2016

Roma – Controlli straordinari dei carabinieri tra Torpignattara e Appio

Come già avvenuto nei giorni scorsi, i Carabinieri della Compagnia Roma Casilina coadiuvati dai Carabinieri dell’8° Reggimento Lazio hanno effettuato, nella giornata di ieri, un altro servizio coordinato di controllo, disposto dal Comando Provinciale di Roma, nei quartieri di Tor Pignattara, Tor Tre Teste, Quadraro, Cinecittà, Centocelle e Appio.

Nel corso del servizio i militari hanno arrestato 3 persone, di cui un italiano e 2 stranieri, e ne hanno denunciate altre 3, sono stati controllati 35 veicoli e identificate 62 persone.

A finire in manette sono stati un nomade, italiano, di 42 anni, domiciliato presso il campo nomadi di via dei Gordiani, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, che è stato fermato dai militari furi dalla propria abitazione, senza avewre nessuna autorizzazione scritta da parte dell’Autorità Giudiziaria. Ad un cittadino brasiliano di 35 anni, nullafacente e già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno notificato, presso la propria abitazione, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato accompagnato in caserma e successivamente condotto presso il carcere di Rebibbia dove dovrà scontare una pena di 5 mesi per rapina e lesioni personali. Stessa sorte è toccata ad un cittadino croato, residente a Roma, di 41 anni, nullafacente e già con diversi precedenti, a cui i militari hanno notificato un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Roma. Lo straniero è stato portato presso il carcere di Rebibbia dove dovrà scontare 2 anni e 6 mesi di reclusione per furto aggravato, ricettazione e minacce.

Le denunce sono scattate nei confronti di un cittadino del Bangladesh, di 30 anni, trovato a seguito di un controllo, con addosso, alcuni grammi di hashish, e di due romani di 24 e 38 anni, entrambi nullafacenti e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi alla guida delle rispettive autovetture senza la patente di guida perché mai conseguita. Per i due romani è scattato anche il fermo amministrativo dei mezzi.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.