6 dicembre 2016

Dopo il sud ed il nord, il CIVM mette le tende al centro e precisamente a Sarnano

I tornanti del Trofeo Scarfiotti vedranno nel fine settimana i protagonisti del CIVM affrontarsi per la quarta prova stagionale. Un CIVM incerto che ha finora visto tre vincitori assoluti nelle tre prove di Erice, Caltanissetta e Verzegnis, ed è facile che in questa occasione possa uscire un quarto diverso vincitore. Non si può negare le vesti del favorito a Simone Faggioli, reduce da un poker di successi europei, ma dovrà prevalere nel primo confronto diretto con Christian Merli, senza dimenticare gli outsider Michele Fattorini e Domenico Scola jr, che vivacizzeranno la parte alta della classifica. A Sarnano oggi è stata la volta delle verifiche sportive e tecniche, con i paddock del parcheggio Bozzoni, di piazza della Libertà e di via Benedetto Costa che si sono via via animati in attesa di confrontarsi domani con il cronometro. L’Automobile Club Macerata e l’Associazione Sportiva dell’AC sono entrati a pieno titolo nel calendario nazionale ormai dal 2013, rinverdendo nel migliore dei modi i fasti degli anni settanta-ottanta. Il contrubuto del Comune di Sarnano, della Provincia di Macerata, della Comunità Agraria Piobbico-Sarnano, della Comunità Montana dei Monti Azzurri e dei volontari di Sarnano in Pista, sono stati determinanti per l’elevato standard qualitativo raggiunto dalla manifestazione. Tra i protagonisti approdati a Sarnano abbiamo sentito Domenico Scola: “Per questa gara abbiamo a disposizione piccole evoluzioni di motore per recuperare competitività rispetto alle vetture più potenti. Non ho avuto modo di provare queste novità e domani dovrò farlo nelle salite di prova. Speriamo bene.” Al debutto stagionale ci sarà invece le giovane milanese Rachele Somaschini, testimonial della ricerca sulla fibrosi cistica. “Sono per la prima volta a Sarnano, dopo aver corso la Trento-Bondone nel 2014. Ho iniziato a correre nel 2013 seguendo la grande passione che mi ha trasmesso mio padre, e gli insegnamenti di Arturo Merzario che è suo amico. Domani devo ptrovare il feeling con questa Mini Cooper che guiderò per la prima volta. Sono due giorni che faccio ricognizioni sul percorso e la strada la trovo divertente e anche impegnativa.” Domani mattina con avvio alle ore 9,30 si disputeranno le due salite di prove ufficiali e vedremo subito i primi valori da prendere in considerazione in vista delle due manches di domenica. La manifestazione sarnanese ha il supporto di Nuova Simonelli, Assicurazioni Battistelli & Assistudio, Nissan-F.lli Cimini, Comet-RemaTarlazzi, Coal Supermercati, Fisiosport, Galileo Orologi, Italiana Assicurazioni, Laminox Idro, Nino Café, Pigini Group, Rotopress, Sara Assicurazioni, Tecnostampa.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5959 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.