11 dicembre 2016

Villa Borghese – De Vito: “Sul Galoppatoio il Comune incassa le briciole.”

“Il comune continua a non incassare i soldi delle concessioni per gli impianti sportivi. In questo caso mancano all’appello anche 290 mila euro di debito pregresso. Ma oltra al danno anche la beffa poiché il concessionario del galoppatoio di fatto non dà i servizi previsti dalla concessione”. Ha dichiarato Marcello De Vito questa mattina presente in commissione Spending Review alla presenza dei dirigenti del Dipartimento sport di Roma Capitale.

“Procederemo a convocare una commissione revisione della spesa anche per verificare la situazione del concessionario del sottosuolo di villa Borghese  titolare del parcheggio e della palestra che ad oggi paga soltanto 10 mila euro all’anno all’amministrazione ma ne incassa ben 90 mila al mese”.

I dirigenti del Dipartimento hanno riscontrato una serie di criticità che stanno cercando di risolvere ma in alcuni casi hanno affermato occorre attuare sinergie tra i dipartimenti come per esempio quello mobilità per sbloccare le autorizzazioni ai lavori del parcheggio di villa borghese che sarebbe strettamente connesso alla riqualificazione del galoppatoio.

Sarebbe necessario attivare controlli e ispezioni” è la richiesta del Presidente Frongia ma la risposta è stata che manca il personale necessario ed anche tecnicamente formato la risposta dei funzionari.

“E’ incredibile che con una amministrazione dotata di 23 mila dipendenti, il dipartimento Sport ci dica che non ha personale sufficiente a fare le verifiche ed i controlli sugli impianti sportivi. Se si continua a non governare il patrimonio dell’amministrazione si continueranno a perdere risorse che potrebbero essere utilizzate per dare più servizi ai cittadini romani”

About Sara Mairaghi 1227 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it